Banner title

Crostata Estiva allo Yogurt Greco e Lamponi by Simo’s Cooking



0

Torniamo a proporvi una delle ricette prese dal blog della nostra amica Simona Simo’s Cooking e visto che siamo ancora in piena estate abbiamo pensato di presentarvi una ricetta che ci è piaciuta moltissimo: la crostata estiva con yogurt greco e lamponi, una vera e propria prelibatezza! La frolla di questa crostata contiene il burro ed i pistacchi quindi non possiamo definire questo dolce particolarmente light e indicato anche per le diete, però il fatto che contenga lo yogurt greco lo rende senza dubbio più leggero e vi assicuro che dopo averla provata rimarrete davvero colpite da questa ricetta! Preparare la crostata estiva allo yogurt e lamponi non è proprio velocissimo, ma è piuttosto semplice e se seguirete le istruzioni della nostra Simona, che vi riportiamo tra poco, sarete sicure di fare un ottimo lavoro! Vediamo come fare.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 60 minuti
  • Tempo di cottura: 35 minuti
  • Difficoltà: media

Ingredienti:

Per la frolla ai pistacchi

  • 200 g di farina
  • 100 g di burro
  • 1 tuorlo
  • 50 g di zucchero a velo
  • 70 g di pistacchi
  • 1 pizzico di sale

Per la crema pasticcera allo yogurt

  • 500 g di yogurt greco
  • 100 g di zucchero
  • 3 tuorli
  • 500 ml di latte
  • 15 g di gelatina
  • scorza di 1 limone
  • lamponi q.b.
  • more q.b.

Per il topping

  • 150 g di lamponi
  • 1 cucchiaio di maizena
  • 25 g di zucchero a velo
  • 90 ml di acqua

Per decorare

  • gocce di cioccolato bianco q.b.
  • more q.b.

Preparazione della crostata estiva con yogurt greco e lamponi by Simo’s Cooking

Prima di tutto sbucciate i pistacchi, scottateli in acqua bollente per 1 minuto, scolateli, asciugateli con un canovaccio ed eliminate la buccia. Una volta fatto questo, dedicatevi alla preparazione della frolla: volendo potete utilizzare robot in modo da fare più velocemente: mettete farina, zucchero a velo, un pizzico di sale, il burro a tocchetti e infine il tuorlo e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Aggiungete in ultimo anche i pistacchi tritati, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettete a riposare in frigorifero per circa 30 minuti. 
Trascorso il tempo necessario, stendete direttamente con le mani la vostra frolla in una teglia che avrete imburrato e su cui avrete adagiato due strisce di carta forno per favorirne la fuoriuscita una volta cotta.
Bucherellatela con una forchetta, coprite l’interno con della carta forno e adagiatevi dei fagioli, infornate a 180° per una 20na di minuti, dopo di che levate la carta forno e i fagioli e cuocete per altri 5 minuti al massimo.
A questo punto preparate la farcia della vostra crostata estiva: mettete i fogli di gelatina in acqua fredda per un massimo di 10 minuti. Scaldate il latte con la scorza del limone (non grattata ma un unico pezzo) e nel frattempo in una pentola mettete i 3 tuorli rimasti con lo zucchero e sbattete, quando il composto sarà ben amalgamato accendete il fuoco e aggiungete il latte caldo a filo.
Cuocete per circa una 10na di minuti fino a che la crema non velerà il cucchiaio e vorrà dire che pronta.
Spegnete il fuoco, eliminate la scorza di limone, aggiungete la gelatina ben strizzata, mescolate bene per farla sciogliere. Mettete la crema a freddare coperta da pellicola trasparente.
Quando la crema sarà completamente fredda, unite lo yogurt greco e mescolate bene.
Quando anche la crostata sarà ben fredda, adagiamo sulla superficie un po’ di lamponi e di more sul fondo e versateci la crema, non vi preoccupate se verranno leggermente a galla. Riponete in frigo per circa 15 minuti prima di versarci il topping.

Nel frattempo possiamo preparare il Topping ai Lamponi Freschi: pulite i lamponi passandoli velocemente sotto l’acqua corrente, asciugateli con della carta assorbente, frullateli, aggiungete l’acqua, lo zucchero a velo, la maizena e frullate ancora.  Mettete in un pentolino e scaldate senza mai smettere di mescolare fino a quando non si addenserà, spegnete il fuoco e lasciate freddare.

Quando tutto sarà freddo e la farcitura ben rassodata versiamoci il topping e spalmiamolo delicatamente con un  cucchiaio su tutta la superficie. Lasciate riposare almeno 2- 3 ore, meglio tutta la notte, decorate a piacere e servite.

Scopri altre ricette della Simo:

Vota la ricetta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto ancora)
Share.

About Author