Lasagne Bianche Zucchine e Stracchino by Simo’s Cooking



0

Oggi vi proponiamo una ricetta dal blog della nostra Simona, che all’interno del suo blog ci delizia sempre con qualche preparazione stuzzicante. Siete amanti delle lasagne ma la vostra dieta vegetariana vi impone di evitare quelle classiche, o semplicemente non fa impazzire il ragù e volete preparare delle lasagne un po’ diverse dal solito? Bene, allora questa ricetta è perfetta per voi: oggi vediamo come preparare le lasagne bianche con zucchine e stracchino, una vera e propria prelibatezza! Questa lasagne non sono per nulla complicate da preparare quindi rimboccatevi le maniche e seguite le istruzioni di Simona: in poco tempo otterrete un primo piatto davvero eccezionale, da presentare ai vostri ospiti con orgoglio.

Queste lasagne sono l’ideale anche per chi vuole tornare in forma e deve evitare cibi troppo pesanti: rispetto alla versione classica sono leggere e digeribili, una bellissima scoperta!

Ingredienti: 

  • 1 confezione di lasagne fresche
  • 2 porri
  • circa 500-600 gr di zucchine
  • 250 gr di stracchino
  • 200 gr di ricotta
  • 200 gr di robiola
  • circa 1 bicchiere di latte (100 gr)
  • parmigiano grattato q.b.
  • 1 confezione di formaggio filante (tipo provola dolce)
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

Preparazione delle lasagne bianche zucchine e stracchino by Simo’s Cooking

Lavate le zucchine e tagliatele alla julienne. Fate rosolare il porro nell’olio, quindi versate le zucchine, salatele e fate insaporire per qualche minuto.

Sbattete i formaggi (robiola e ricotta), unite qualche cucchiaiata di parmigiano ed il latte fino a formare un composto nè troppo denso nè troppo liquido.

Prendete una pirofila e sulla superficie fate uno leggero strato della crema di ricotta, adagiatevi le sfoglie di lasagna, mettete le zucchine, salate, mettete qualche fetta di formaggio e un po’ di stracchino qua e là.
Coprite con la crema di ricotta e spolverate con il parmigiano, continuate a fare gli strati non dimenticandovi il sale, fino ad arrivare all’ultimo strato.
Mettete in forno per un 20na di minuti al massimo a 180°.
Leggete la ricetta completa di foto della nostra Simona sul suo blog: Simo’s Cooking !!!
Share.

About Author

Comments are closed.