La ricetta della Chiffon Cake: il ciambellone americano soffice soffice



0

Oggi vi proponiamo la ricetta dello Chiffon Cake, il ciambellone americano dall’inconfondibile caratteristica: è uno dei dolci più soffici che io abbia mai assaggiato, ed è anche molto delicato nonostante quello che potrebbe sembrare! Lo Chiffon Cake ha infatti la particolarità di essere preparato con olio vegetale (al posto del burro) e acqua (al posto del latte o di altri liquidi): si tratta quindi di un ciambellone che può essere gustato in qualsiasi momento ed è l’ideale per la merenda o la colazione, anche dei bambini! Siete curiose di scoprire come si prepara un perfetto Chiffon Cake? La ricetta non è difficile ma dovrete seguirla alla lettera e soprattutto utilizzare l’apposito stampo: se farete così, il successo sarà assicurato! Vediamo come fare.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 60 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 285 g di farina 00
  • 300 g di zucchero
  • 6 uova
  • 195 ml di acqua
  • 120 ml di olio di semi di mais
  • 8 g di cremor tartaro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • scorza di limone q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Occorrente:

Preparazione della Chiffon Cake

Per prima cosa, mettete la farina setacciata con il lievito in una ciotola e aggiungete lo zucchero, la vanillina ed 1 pizzico di sale, quindi mescolate e fate un buco al centro. Mettete al centro i tuorli, l’olio di semi di mais, l’acqua e la scorza di limone grattugiata quindi lasciate riposare per qualche minuto senza mescolare nulla.

Nel frattempo, montate gli albumi a neve insieme al cremor tartaro: devono essere montati molto bene, tanto da non staccarsi dalla ciotola se la capovolgete. Questo aspetto è molto importante perchè la vostra Chiffon Cake venga bella soffice!

A questo punto, prendete la ciotola con gli ingredienti ancora da mescolare e iniziate ad amalgamarli con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto bello liscio ed omogeneo. Aggiungete quindi anche gli albumi, facendo attenzione a non smontarli e mescolando con dei movimenti dall’alto verso il basso.

Adesso potete versare il vostro composto nell’apposito stampo per Chiffon Cake: vi consiglio di utilizzare proprio quello specifico con i piedini perchè solo in questo modo sarete certe di ottenere un buon risultato.

Versate quindi il composto nello stampo senza imburrarlo e infornatelo a 160° per 50 minuti circa (vi consiglio di mettere lo stampo nel ripiano più in basso del forno). Trascorsi i 50 minuti, se vedete che la vostra Chiffon Cake inizia ad essere piuttosto solida, alzate la temperatura del forno a 175° e cuocete per altri 10 minuti. 

Una volta cotta, capovolgete la Chiffon Cake: se avete utilizzato lo stampo giusto vi basterà girarlo e appoggiarlo sui piedini appositi. Aspettate almeno 2 ore in modo che si raffreddi e quindi toglietela dallo stampo! 

Se volete, prima di servirla, potete spolverizzarla con dello zucchero a velo. 

Potrebbe interessarti anche…

Share.

About Author

Comments are closed.