Come preparare una Red Velvet semplicemente perfetta



0

La Red Velvet è la classica torta che in America si prepara per San Valentino, ma il suo sapore è talmente buono che una volta che l’avrete assaggiata non vi importerà nulla e ogni occasione sarà perfetta per cucinare questo dolce americano! La particolarità della Red Velvet, da cui deriva anche il nome della torta, è il colore rosso acceso del Pan di Spagna, in netto contrasto con la farcitura bianca. Sicuramente questo non è tra i dolci più leggeri e meno calorici del nostro blog, ma vi assicuro che la Red Velvet è davvero fantastica, quindi se volete fare bella figura con i vostri ospiti o dovete preparare una torta di compleanno, questa è sicuramente perfetta! Provatela, e non ve ne pentirete sicuramente, anche perchè regala enormi soddisfazioni. Una precisazione: nella ricetta originale, il rosso non è dovuto ad alcun colorante ma ad una semplice reazione che avviene tra gli ingredienti. Noi abbiamo usato il colorante naturale per ottenere un effetto ancora più spettacolare, ma potete anche ometterlo se preferite (in America di solito non viene usato). Vediamo come fare.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 50 minuti
  • Tempo di cottura: 25 minuti
  • Difficoltà: media

Ingredienti:

Per il Pan di Spagna rosso

  • 250 g di farina
  • 120 ml di latte
  • 120 g di yogurt bianco
  • 110 g di burro
  • 300 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di colorante alimentare rosso
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di aceto di vino bianco

Per la farcitura

  • 225 g di mascarpone
  • 115 g di zucchero a velo
  • 350 ml di panna per dolci
  • 225 g di philadelphia

Occorrente:

Preparazione della torta Red Velvet

Preparare la Red Velvet non è complicato, però dovrete organizzarvi bene perchè ci sono diversi procedimenti da seguire. Prima di tutto, preparate la crema di burromettete il burro tagliato a pezzetti in una ciotola e lavoratelo insieme allo zucchero, fino ad ottenere un composto bello spumoso e liscio. Incorporate quindi anche un uovo alla volta, incorporandolo bene prima di aggiungere il successivo, dopodiché aggiungete anche l’estratto di vaniglia e mettete il composto da parte.

In una ciotola a parte, mescolate la farina setacciata con un pizzico di sale e in un’altra ciotola amalgamate invece lo yogurt, il latte e il colorante rosso. 

A questo punto, iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti insieme: versate metà della farina nella crema al burro e amalgamate, quindi aggiungete anche metà crema rossa, e dopo l’altra metà della farina e l’altra metà della crema.

Una volta che il composto sarà bello uniforme e privo di grumi, mettete l’aceto in una tazzina e versateci dentro il bicarbonato: non appena inizia a reagire e diventa frizzante aggiungetelo al composto e amalgamate velocemente. 

A questo punto, versate metà del composto appena ottenuto in una tortiera e metà nell’altra, cercando di fare le porzioni uguali e di livellare il più possibile la superficie. Infornate a 180° per 25 minuti, quindi lasciate raffreddare completamente. 

Nel frattempo potete preparare la farcitura: in una ciotola amalgamate il philadelphia insieme al mascarpone e allo zucchero e velo, fino ad ottenere una crema bella liscia ed omogenea, infine incorporate la panna montata. 

A questo punto non vi rimane che assemblare la vostra Red Velvet: aiutandovi con un taglia torte a file, dividete a metà entrambi i i cerchi di pan di Spagna, in modo da ottenere 4 strati. Spalmate tra uno strato e l’altro la crema, quindi ricomponete la torta che dovrà avere 3 strati di farcitura e coprite tutta la superficie esterna con la crema. Se nel tagliarla vi è uscito qualche pezzettino di pan di Spagna, potete sbriciolarlo e utilizzarlo per guarnire. Et voilà! La vostra Red Velvet è pronta!

Scopri altre ricette per preparare deliziose torte:

Share.

About Author

Comments are closed.