La ricetta per preparare la Pavlova: una delizia d’altri tempi



0

Oggi vediamo come preparare la Pavlova, una torta originaria della Nuova Zelanda e dell’Australia che deve il suo nome alla ballerina russa Anna Pavlova alla quale fu dedicato questo dolce. La pavlova è una torta con una base di meringa, morbida e zuccherina all’interno e bella croccante all’esterno: si tratta di un dolce molto appariscente e bello da vedere per via delle sue decorazioni (generalmente frutta e panna montata) ma anche molto goloso! Dall’aspetto, la Pavlova mi è sempre sembrata una torta molto complicata da preparare ma in realtà è davvero semplice: se seguirete questa ricetta che avevo trovato qualche tempo fa in internet e avevo leggermente adattato non potrete sbagliare! Vediamo come fare.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 1 ora
  • Difficoltà: medio-facile

Ingredienti:

  • 250 g di zucchero
  • 6 albumi
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di maizena
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • 250 ml di panna per dolci
  • 500 g di frutti di bosco misti

Occorrente:

Preparazione della torta Pavlova

Preparare la Pavlova è davvero molto semplice, ma vi consiglio di utilizzare delle buone fruste elettriche oppure la Planetaria perchè il segreto per ottenere un ottimo risultato è quello di montare gli albumi a neve in modo impeccabile.

Per prima cosa montate gli albumi (a temperatura ambiente) a neve, quindi aggiungete lo zucchero poco per volta, sempre continuando a montare il composto. Una volta che avrete aggiunto tutto lo zucchero, unite anche il cremor tartaro, la maizena e l’aceto di mele, quindi continuate a montare per ottenere una meringa bella spumosa e soda.

A questo punto, prendete un foglio di carta forno e disegnate un cerchio con una matita, quindi girate la carta e utilizzatela per foderare una teglia. Imburrate la carta forno e versateci sopra la meringa: con una spatola per dolci cercate di livellare il composto in modo che rimanga all’interno del cerchio che avevate disegnato e cercate di mettere più composto sui bordi, in modo che vengano più rialzati rispetto al resto della torta.

A questo punto, infornate la vostra Pavlova a 110° per circa 1 ora, quindi spegnete il forno, apritelo leggermente e lasciate che la torta si raffreddi completamente.

Nel frattempo, montate la panna e utilizzatela per farcire la parte centrale della vostra Pavlova (fatelo solo quando si sarà completamente raffreddata, altrimenti la panna si scioglierà e sarà un disastro!).

Per completare il vostro dolce, decorate la superficie mettendo i frutti di bosco sopra alla panna montata et voilà! La vostra Pavlova è pronta per essere tagliata a fette e servita: nelle giornate estive o primaverili è a dir poco perfetta perchè dolce e golosa, ma al tempo stesso molto delicata e leggera in bocca! Questa Pavlova conquisterà tutti i vostri ospiti e piacerà moltissimo anche ai bambini!

Scopri altre ricette per preparare dei dolci deliziosi:

Share.

About Author

Comments are closed.