Come preparare una perfetta Apple Pie



0

La Apple Pie è la tradizionale torta di mele americana: avete presente Nonna Papera, quando sfornava quelle deliziose torte delle quali sembrava quasi di sentire il profumo attraverso le pagine? Ecco: quelle bellissime torte erano delle Apple Pie, il dolce che ormai in America è famosissimo e rappresenta un pezzo di storia perchè risale addirittura ai tempi dei coloni. Io sono stata convinta per molto tempo che la Apple Pie fosse in realtà la semplice torta di mele, così come la prepariamo anche in Italia, ma in realtà questo dolce è completamente diverso, anche se ovviamente i frutti rimangono sempre quelli. La Apple Pie è davvero favolosa: consiste praticamente in un guscio di pasta brisè e in un ripieno morbido e zuccherino, naturalmente a base di mele! Preparare questo dolce non è complicatissimo e il profumo che si sprigiona è un qualcosa di indescrivibile: se volete stupire i vostri ospiti, provate a prepararla e vedrete che farete un figurone! Ah, dimenticavo: questa torta è perfetta per chi non può mangiare uova perchè ne è completamente priva!

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 35 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Difficoltà: medio-facile

Ingredienti:

Per il guscio esterno

  • 300 g di farina
  • 150 g di burro
  • 70 ml di acqua
  • 40 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
Per il ripieno
  • 1 Kg di mele
  • 20 g di burro
  • 120 g di zucchero di canna + un po’
  • 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di maizena

Occorrente:

Preparazione della Apple Pie tradizionale americana

Per preparare la Apple Pie, prima di tutto dovrete realizzare la pasta che andrà a formare il guscio esterno della torta: visto che dovrà riposare in frigorifero per circa 30 minuti, vi conviene iniziare da questa così mentre riposa potete preparare il ripieno.

Mettete quindi in una ciotola lo zucchero, la farina, il sale e il burro a pezzi ed iniziate ad impastare con le mani, fino a quando non avrete ottenuto un impasto granuloso che si sbriciola. A questo punto, aggiungete l’acqua e continuate a lavorare fino ad ottenere un composto bello liscio e privo di grumi. Formate quindi una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettete il tutto in frigorifero a riposare per circa 30 minuti. 

Nel frattempo, preparate il ripieno per la vostra Apple Pie: tagliate le mele a fettine e mettetele in una ciotola insieme alla scorza grattugiata e al succo di mezzo limone, aggiungendo anche lo zucchero, la cannella e la maizena. Mescolate bene tutti gli ingredienti e lasciate qualche minuto a macerare.

Una volta che sarà passata una mezz’ora, prendete l’impasto che avevate messo in frigorifero e dividetelo in due parti, una leggermente più grande dell’altra. Stendete la parte più grande di pasta su una spianatoia infarinata (lo spessore dev’essere di circa 5 mm) dopodiché utilizzatela per rivestire il fondo (e parte dei bordi) della tortiera a cerniera, imburrata e infarinata. 

A questo punto versate il ripieno di mele nella tortiera e stendete anche l’altra parte d’impasto, che utilizzerete per chiudere la vostra Apple Pie. Tagliate gli avanzi di pasta in eccesso, quindi spennellate la torta con un po’ di latte e fate dei taglietti sulla superficie.

Per completare il tutto, cospargete la superficie della torta con lo zucchero di canna e infornate la vostra Apple Pie a 180° per 40 minuti.

Scopri le altre ricette di dolci con le mele:

Share.

About Author

Comments are closed.