Banner title

Ricetta dell’arrosto in crosta



0

L’arrosto in crosta è un secondo piatto davvero eccezionale: se non lo avete mai provato dovete assolutamente mettervi alla prova con questa semplice ricetta perchè farà impazzire i vostri ospiti e anche voi una volta assaggiato non potrete più farne a meno! Preparare l’arrosto in crosta non è affatto complicato e potete utilizzare, come vi proponiamo in questa ricetta, un rotolo di pasta sfoglia già pronta per evitare di perdere tempo a prepararla in casa anche perchè è un’operazione davvero complicata e laboriosa. Questa ricetta si può realizzare in diverse varianti: in crosta di pane, di patate, di pistacchi, di sale e così via ma l’arrosto in crosta di pasta sfoglia è sicuramente tra quelli più semplici da realizzare e anche rapidi. Per quanto riguarda il taglio della carne, potete utilizzarne anche uno diverso: l’importante è che sia tenero e non eccessivamente interziato. Vediamo come preparare questo delizioso arrosto in crosta.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 800 g di arista di maiale
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota
  • 150 g di pancetta tagliata a fette
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1 uovo
  • sale q.b.
  • pepe a.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Occorrente:

Preparazione dell’arrosto in crosta

Preparare l’arrosto in crosta non è per nulla difficile: per prima cosa dovete preparare il soffritto di cipolla e carota, aiutandovi con il mixer oppure tritando la verdura finemente a mano, quindi sigillate l’arista facendola rosolare in una padella antiaderente per 10 minuti da tutti i lati.

Quando l’arista si sarà raffreddata, avvolgetela con le fette di pancetta e successivamente nella pasta sfoglia, sigillando bene ogni lato ma lasciando un buchetto per permettere al vapore di uscire durante la cottura.

A questo punto spennellate la pasta sfoglia con l’uovo sbattuto e infornate il vostro arrosto in crosta a 180° per circa 40 minuti. Quindi frullate il fondo di cottura che avevate messo da parte, tagliate l’arrosto in crosta a fette e servitelo accompagnato dal suo delizioso sughetto.

Contorni per l’arrosto in crosta

Non sapete con quale contorno accompagnare il vostro arrosto in crosta? Potete sbizzarrirvi con la fantasia perchè questa ricetta è piuttosto versatile e non c’è un contorno in particolare da servire: potete preparare dei piselli saltati in padella, oppure della polenta che con la carne non guasta mai. In alternativa, anche della verdura fresca di stagione è perfetta ma l’accompagnamento ideale sarebbero dei funghi saltati: una vera e propria goduria!

Scopri altre ricette invitanti e semplici:

Vota la ricetta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto ancora)
Share.

About Author