La ricetta perfetta della crema catalana



0

Oggi vi proponiamo la ricetta perfetta per preparare un dolce al cucchiaio originario della Spagna ma apprezzato ormai in tutto il mondo: la crema catalana. Perfetta da servire come dessert a fine pasto, questa crema è di una delicatezza incredibile, leggermente aromatizzata da limone e cannella, ma quello che più affascina della crema catalana è sicuramente quell’irresistibile crosticina di zucchero che si forma sulla sua superficie. Per riconoscere una crema catalana preparata ad hoc, è proprio la crosticina che deve essere perfetta e che vi permetterà di fare un figurone con tutti i vostri ospiti! Preparare la crema catalana non è difficile quanto sembra: certo, dovrete prestare attenzione e seguire la ricetta passo passo per essere sicure di ottenere un risultato impeccabile, ma vedrete che andrà tutto per il meglio, sin dal primo tentativo! Vediamo come prepararla.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 25 minuti
  • Tempo di cottura: 5 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 100 g di zucchero
  • 500 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 2 cucchiai di maizena
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 stecca di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 limone (scorza)
  • 1 pizzico di noce moscata

Occorrente:

Preparazione della crema catalana perfetta

Preparare la crema catalana è davvero molto semplice: vi basterà seguire la ricetta e procurarvi un cannello per dolci per poter creare quell’irresistibile crosticina sulla superficie della crema (senza quella non si può nemmeno chiamare crema catalana!).

Per prima cosa mettete il latte a sobbollire a fiamma bassa insieme alla stecca di vaniglia, alla scorza di limone tagliata grossolanamente e alla cannella. Lasciate bollire per circa 10 minuti, in modo che si aromatizzi a dovere.

Nel frattempo, in una ciotola, sbattete i tuorli con lo zucchero e la maizena, quindi filtrate il latte e aggiungetelo a filo al composto, mescolando subito con una frusta. Trasferite quindi il composto in un pentolino e cuocete a fiamma bassa per 5 minuti, continuando a mescolare: la crema si addenserà quindi non dovrete perderla di vista nemmeno 2 secondo!

A questo punto versate la crema catalana nelle coppette apposite, lasciatela raffreddare e poi riposare in frigorifero per almeno 3-4 ore. 

Ferme però, perchè non è ancora finita! Manca la parte più importante della crema catalana, ossia la crosticina sulla superficie! Questa vi conviene farla subito prima di servire il dolce: vi basterà cospargerlo con lo zucchero di canna e un pizzico di noce moscata, quindi caramellare la superficie con il cannello. In questo modo potrete dare il tocco finale alla vostra crema catalana, che non solo si presenterà benissimo ma sarà deliziosa ed i vostri ospiti ne rimarranno estasiati!

Servite la crema catalana direttamente nelle coppettine, accompagnandola se volete con del gelato ma anche da sola: sarà un vero successo ve lo garantisco!

Scopri le ricette degli altri dolci al cucchiaio:

Share.

About Author

Comments are closed.