La ricetta del Pandoro fatto in casa: una bontà natalizia!



0

Oggi vi proponiamo una ricetta che a prima vista potrebbe sembrare complicata, ma che in realtà potete preparare anche se non siete degli abili pasticceri: il pandoro. Questo dolce non ha certo bisogno di molte presentazioni: originario di Verona ma ormai diffuso in tutta Italia, il pandoro è uno dei più classici dolci del periodo natalizio. Generalmente lo si acquista già pronto, ma visto che prepararlo in casa dà molte più soddisfazioni oggi vi spieghiamo come ottenere un ottimo risultato con il minimo sforzo! Personalmente adoro preparare il pandoro con le mie mani: in tutta la casa si sprigiona un profumino incredibile e l’atmosfera natalizia inizia proprio a farsi sentire. Se seguirete questa ricetta alla lettera non avrete alcun problema, quindi vi consiglio di provarci: la soddisfazione è assicurata!

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 3 ore
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Difficoltà: media

Ingredienti (per uno stampo da 1 kg):

  • 450 g di farina 0
  • 200 g di zucchero
  • 30 ml di acqua
  • 4 uova intere + 2 tuorli
  • 190 g di burro
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 20 g di miele
  • 1 limone
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Occorrente:

Preparazione del pandoro fatto in casa

Preparare il pandoro richiede sicuramente un po’ di tempo, ma se seguirete alla lettera questa ricetta sono sicura che anche a voi risulterà un dolce perfetto!

Prima di tutto, dovete preparare la biga ossia il primo impasto: mettete nella planetaria parte della farina (65 g) e l’acqua con il lievito sciolto. Impastate il tutto, quindi formate una palla e lasciate lievitare la biga per 1 ora nel forno spento, coprendo la ciotola con un panno.

Trascorso il tempo, aggiungete alla biga altri 120 g di farina, 70 g di zucchero ed 1 uovo intero, quindi ricominciate ad impastare per circa 10 minuti o comunque fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti della planetaria. Una volta pronto, formate una palla come prima e mettetela a lievitare nuovamente nel forno spento per altre 2 ore. 

Trascorso anche questo tempo, aggiungete all’impasto 250 g di farina, 130 g di zucchero, il miele, la vaniglia, la scorza grattugiata del limone ed i tuorli, quindi impastate per 5 minuti e aggiungete anche le uova intere una per volta. Unite infine anche il burro tagliato a pezzetti e impastate per circa 30 minuti. 

A questo punto, formate una palla con l’impasto quindi mettetelo nello stampo precedentemente imburrato e coprite con la pellicola trasparente. Mettete lo stampo di nuovo nel forno spento e questa volta lasciate lievitare per almeno 3 ore: l’impasto dovrà arrivare fino al bordo dello stampo. 

Adesso potete passare alla cottura del pandoro: togliete la pellicola e infornate a 150° per 45 minuti, dopodiché lasciate raffreddare nello stampo per circa una mezz’ora. Et voilà! Il vostro pandoro fatto in casa è pronto: spolverizzatelo con lo zucchero a velo giusto prima di servirlo!

Scopri altre ricette di Natale:

Share.

About Author

Comments are closed.