La ricetta del Pandolce Genovese: il dolce natalizio della Liguria



0

Visto che ormai manca poco più di un mese al Natale, abbiamo deciso di proporvi una ricetta tipica di questo periodo, originaria della Liguria e in particolare di Genova: il Pandolce Genovese. Questo dolce della tradizione ligure assomiglia per certi versi al Panettone ma in realtà la sua consistenza è completamente diversa! L’ho assaggiato qualche anno fa per la prima volta e naturalmente ho subito voluto provare a prepararlo in casa: lo ammetto, ero un po’ scettica perchè temevo che la preparazione fosse complicata ma devo ammettere che si è rivelata molto più semplice di quello che pensavo! Non si tratta di un dolce lievitato, quindi anche i tempi di preparazione di questo dolce sono molto più brevi di quelli del panettone, ad esempio. Personalmente, sono rimasta stupita del risultato che sono riuscita ad ottenere e non mi è mai capitato che mi venisse male! Se quindi volete anche voi mettervi alla prova, eccovi la ricetta.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Difficoltà: medio-facile

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 85 g di burro
  • 1 uovo
  • 80 ml di latte intero
  • 160 g di canditi misti
  • 230 g di uvetta
  • 20 g di pinoli
  • 10 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di sale

Occorrente:

Preparazione del Pandolce Genovese

Prima di tutto, tirate il burro fuori dal frigorifero una mezz’ora prima della preparazione: in questo modo si ammorbidirà e potrete lavorarlo con molta più facilità.

Mettete in una ciotola capiente (o nella planetaria se la avete) il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero, la farina passata prima al setaccio e il lievito in polvere. Iniziate quindi ad impastare questi primi ingredienti, fino ad ottenere un composto bello liscio ed omogeneo.

A questo punto, aggiungete anche il sale e l’uovo quindi continuate ad impastare fino a quando anche questi ingredienti non risulteranno completamente incorporati al composto. Unite anche il latte a filo, poco per volta, e continuate ad amalgamare bene.

Adesso aggiungete all’impasto anche la frutta candita, l’uvetta ed i pinoli e cercate di amalgamarli bene.

Una volta che l’impasto sarà bello liscio ed uniforme, trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata e iniziate ad impastare con le mani formando una palla. A questo punto, premete in modo da schiacciare la palla: dovrà arrivare ad uno spessore di 3 cm, mentre il diametro dovrà essere di circa 10 cm. Cercate di livellare bene l’impasto e dargli una forma circolare, quindi mettete il tutto su una placca ricoperte di carta da forno e praticate delle incisioni sulla superficie andando a formare dei rombi.

A questo punto, non vi resta che infornare il vostro pandolce genovese a 160° e farlo cuocere per 35-40 minuti. Lasciatelo raffreddare prima di servirlo.

Scopri altre ricette di dolci Natalizi:

Share.

About Author

Comments are closed.