Banner title

Come preparare le lenticchie in umido



0

Le lenticchie in umido sono un contorno molto gustoso, che solitamente viene preparato per il cenone di Capodanno: secondo infatti la tradizione, le lenticchie devono sempre essere presenti sulle tavole imbandite per San Silvestro perchè porterebbero fortuna, salute e ricchezza. Mangiarle quindi l’ultimo dell’anno sarebbe un piccolo gesto di buon auspicio ma al di là di questo le lenticchie in umido sono perfette per essere abbinate al cotechino oppure allo zampone, altri piatti tipici del cenone di Capodanno. Prepararle non è difficile, ma vi ci vorrà un po’ di tempo perchè impiegano un bel po’ a cuocere: in questa ricetta troverete tutte le indicazioni per preparare delle lenticchie in umido perfette, che faranno sicuramente impazzire tutti i vostri ospiti. Vediamo come fare.

Specifiche: 

  • Tempo di preparazione: 20 minuti + 3 ore di riposo
  • Tempo di cottura: 95 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti (per 8 persone):

  • 500 g di lenticchie
  • 60 g di pancetta
  • 800 g di polpa di pomodoro
  • 2 cipolle
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote
  • 3-4 foglie di salvia
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Occorrente:

Preparazione delle lenticchie in umido

Per preparare le lenticchie in umido in modo perfetto, prima di tutto dovrete metterle in una ciotola con dell’acqua fredda per almeno 3 ore: trascorso il tempo, controllate se ce ne sono alcune che sono venute a galla ed eventualmente eliminatele perchè non sono buone. Scolate quindi tutte le altre, sciacquatele sotto l’acqua corrente e mettetele in una casseruola. Coprite le lenticchie con acqua fredda pulita, portate il tutto a bollore e lessatele per 1 ora. 

Nel frattempo, preparate il soffritto: in un tegame antiaderente scaldate 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, quindi aggiungete la cipolla, salvia, la pancetta tritata e tutte le verdure (tritate anch’esse). Lasciate cuocere per 10 minuti, quindi quando vedete che il soffritto è pronto versate nel tegame anche la polpa di pomodoro e regolate il tutto di sale e di pepe.

A questo punto, scolate le lenticchie che avete lessato e mettetele nel tegame insieme al soffritto e alla polpa di pomodoro: fate andare il tutto a fiamma media per 10 minuti, in modo che le lenticchie si insaporiscano bene et voilà! Il vostro contorno per il cenone di San Silvestro è pronto per essere gustato ed è una vera bontà!

Lenticchie in umido: la variante cremosa

Le lenticchie in umido sono un grande classico, ma la variante cremosa è un qualcosa di irresistibile! L’avete mai provata? Se per caso dovessero avanzare delle lenticchie in umido, piuttosto che buttarle via provate a prepararle nella loro versione cremosa in modo da ridurre al minimo gli sprechi e mettere in tavola un piatto gustoso e saporito. Per preparare la crema di lenticchie, non dovrete fare altro che frullarle ed eventualmente passarle al passaverdure: vi basterà aggiungere un po’ di olio extravergine di oliva ed un cucchiaio di acqua tiepida ed otterrete un crema fantastica!

Scopri le altre ricette natalizie:

Vota la ricetta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto ancora)
Share.

About Author