Banner title

Come preparare una perfetta Torta Camilla, con carote e mandorle



0

Oggi vi proponiamo una ricetta che sicuramente vi piacerà moltissimo: avete presente le Camille, quelle fantastiche tortine confezionate morbide e dal sapore delizioso, a base di mandorle e carote? Bene, oggi vi proponiamo la ricetta per preparare la torta Camilla, praticamente la versione sana e genuina delle tortine che si comprano al supermercato. Vi assicuro che questo dolce ha un qualcosa di veramente speciale, perchè rimane piuttosto umido e quindi non è asciutto e il suo sapore è formidabile! Preparare la Torta Camilla non è difficile: se seguirete questa ricetta non avrete nessun problema e riuscirete a sfornare un dolce davvero fantastico con il minimo sforzo. Siete pronti a scoprire come prepararla al meglio? Vediamo come fare.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 50 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 250 g di carote
  • 200 g di farina
  • 100 g di farina di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 3 uova
  • 150 g di olio di semi di mais
  • 1 arancia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Occorrente:

Preparazione passo passo della Torta Camilla

Preparare questa torta è davvero molto semplice e vi assicuro che una volta che l’avrete assaggiata non riuscirete più a farne a meno.

Prima di tutto, lavate e sbucciate le carote, quindi tagliatele a tocchetti e tritatele con il mixer insieme all’olio di semi di mais fino ad ottenere un composto bello cremoso e liscio.

In una ciotola a parte, montate le uova insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Considerate che per ottenere un buon risultato dovrete montare il composto per minimo 5 minuti, meglio ancora se usate le fruste per 10 minuti.

A questo punto, unite al composto di uova la crema di carote e la buccia grattugiata dell’arancia, quindi amalgamate bene. Unite anche la farina setacciata e la farina di mandorle, incorporandole un po’ alla volta in modo che non si formino grumi e mescolate energicamente per amalgamare bene il tutto.

Infine, aggiungete anche il lievito ed un pizzico di sale, mescolate con delicatezza e unite al composto anche il succo di arancia. 

A questo punto, dopo aver amalgamato bene tutti gli ingredienti e aver ottenuto un composto bello liscio ed omogeneo, imburrate ed infarinate la tortiera e versateci dentro il composto per la vostra torta Camilla.

Infornate il vostro dolce a 180° impostando la cottura ventilata e lasciate cuocere per 50 minuti. Se vedete che la superficie inizia a scurirsi troppo, coprite la torta con un foglio di alluminio in modo che non si bruci e fate sempre la prova stecchino prima di sfornare, per verificare che all’interno sia ben cotta! Ricordate però che questa torta deve rimanere leggermente umida perchè contiene carote, quindi è normale se non è perfettamente asciutta!

Prima di servire, lasciate raffreddare la vostra torta Camilla e cospargetela di zucchero a velo.

Scopri altre ricette per preparare ottime torte fatte in casa:

Vota la ricetta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto ancora)
Share.

About Author