La ricetta originale della torta sbrisolona



0

La sbrisolona è una torta originaria di Mantova, dal sapore molto stuzzicante: si chiama così perchè, come probabilmente avrete già sperimentato voi stesse, è praticamente impossibile riuscire a tagliarla a fette come si fa con le normali torte. La sbrisolona tende proprio a sbriciolarsi, ma è anche la sua consistenza che la rende così particolare e amata! Al giorno d’oggi ci sono diverse varianti per preparare questa deliziosa torta, ma io continuo a preferire quella vera, l’originale, preparata con due tipi di farina diversi e con lo strutto. Lo so, quest’ultimo non è un ingrediente leggero, ma una volta ogni tanto possiamo anche concederci qualche strappo alla dieta non credete? Vi consiglio di provare questa ricetta: il risultato non vi deluderà ed è molto meno difficile di quanto possiate immaginare! Vediamo come fare.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 200 g di farina bianca
  • 200 g di farina gialla
  • 200 g di mandorle
  • 180 g di zucchero
  • 100 g di strutto
  • 100 g di burro + un po’
  • 2 tuorli
  • 1 limone
  • 1/2 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Occorrente:

Preparazione della torta sbrisolona – ricetta originale

Come vi ho già anticipato, la ricetta che vi propongo oggi è quella originale, tramandata dalle nonne: niente mixer, planetaria o altri strumenti quindi per la preparazione: non si servirà nulla, solo tanta passione e voglia di impastare con le vostre mani tutti gli ingredienti!

Preparare la torta sbrisolona è davvero molto facile: per prima cosa unite le due farine insieme in una ciotola bella capiente e mescolate bene, quindi aggiungete anche lo zucchero, le mandorle tritate, un pizzico di sale, la buccia grattugiata del limone e la vanillina. A questo punto, iniziate ad impastare tutti gli ingredienti, prima con un mestolo di legno e poi direttamente con le mani, in modo da amalgamarli per bene.

Trasferite quindi tutto su una spianatoia, creando la classica fontana con un buco al centro ed inserite qui i due tuorli, lo strutto ed il burro ammorbidito ma a tocchetti. 

A questo punto arriva il bello: iniziate ad impastare bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto sbricioloso e quindi non compatto.

Quando l’impasto sarà pronto, versatelo in una tortiera imburrata e infarinata (utilizzate però la farina gialla se ve ne è avanzata) e livellate bene la superficie. Infornate la vostra sbrisolona a 180° per 40 minuti, quindi lasciatela raffreddare prima di servirla.

Come servire la torta sbrisolona

Se la torta sbrisolona vi sembra un po’ troppo asciutta per essere servita come dessert, potete abbinarci una bella crema pasticcera oppure una crema chantilly. In estate è perfetta servita insieme ad una pallina di gelato, ancora meglio se preparato da voi con i giusti sapori: le possibilità sono infinite e il successo sarà comunque assicurato!

Scopri altre ricette per preparare torte deliziose:

Share.

About Author

Comments are closed.