Cambia gusto e scopri il risotto mele e speck



0

Se cerchi un primo piatto originale e gustoso, il risotto mele e speck è un’ottima soluzione. Preparato con ingredienti tipici del Trentino-Alto Adige, questo risotto tutto italiano ha un sapore delicato molto gradito a grandi e piccini, ma anche ai buongustai più scettici. Infatti, la dolcezza della mela esaltata dal sapore deciso dello speck stagionato e la piacevolissima cremosità di questo risotto conquistano anche i palati più esigenti.

Scopriamo come preparare questo goloso primo piatto.

Specifiche:

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: facile

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di riso carnaroli
  • 2 mele Golden Delicious
  • 120 g di speck stagionato a fette spesse
  • 1 scalogno grande
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 150 ml di vino bianco secco
  • 40 g di burro
  • 40 g di grana padano grattugiato
  • pepe q.b.

Occorrente:

  • coltello affilato
  • coltello e scavino per le mele
  • ciotola media
  • casseruola capiente
  • pentolino
  • mestolo
  • cucchiaio di legno

Preparazione del risotto mele e speck

Per preparare il risotto mele e speck sbuccia anzitutto le mele Golden, privale del torsolo e riducile a cubetti, poi taglia lo speck prima a listarelle e poi a cubetti e affetta finemente lo scalogno. Dopodiché fai sciogliere il burro in una casseruola piuttosto capiente, unisci lo scalogno tritato e fallo appassire a fuoco dolce, poi aggiungi il riso carnaroli e fallo tostare per bene.

Quando il riso sarà sufficientemente trasparente, sfuma con 100 ml di vino bianco e lascia evaporare, poi bagna con un mestolo di brodo vegetale, aggiungi i cubetti di speck stagionato e amalgama bene. Aggiungi il brodo ogni volta che il riso si asciugherà e mescola spesso per evitare che si attacchi alla casseruola. Intanto trasferisci i cubetti di mela in un pentolino, irrorali con 50 ml di vino bianco e un mestolo di brodo vegetale e fai cuocere per qualche minuto. Una volta che il riso sarà arrivato a metà cottura, incorpora le mele con il loro liquido di cottura e lascialo asciugare. Dopodiché prosegui la cottura del risotto aggiungendo, quando necessario, un mestolo di brodo.

Non appena il risotto mele e speck sarà pronto, toglilo dal fuoco, aggiusta di sale e insaporisci con una generosa macinata di pepe nero, poi mantecalo con il grana padano grattugiato e servilo ancora caldo, decorandolo magari con qualche fettina di mela cruda.

Note: per evitare che le mele si anneriscano prima di essere cotte, suggeriamo di irrorare i cubetti di mela con succo di limone che ne contrasta l’ossidazione. Per quanto riguarda invece lo speck consigliamo di utilizzare quello stagionato, sicuramente più saporito, ma qualora tu avessi a disposizione dello speck poco stagionato l’ideale sarebbe aggiungerlo alla ricetta subito dopo aver dorato lo scalogno, anziché una volta tostato e sfumato il riso.

A questo punto non ci resta che augurati buon appetito!

Altre ricette a base di mele e speck

 

Share.

About Author

Comments are closed.