Ricetta della crostata di mele



0

Preparata con pochi e semplici ingredienti, la crostata di mele è un dolce classico dal gusto delicato e dall’aspetto raffinato grazie alla composizione/decorazione con le mele che, appunto, la caratterizza. Perfetta per compleanni, occasioni di festa o per concedersi un moderato peccato di gola a colazione, a merenda o dopo un semplicissimo pranzo infrasettimanale, la crostata di mele è una valida alternativa alla più comune torta di mele.

Qui proporremo la più tradizionale ricetta della crostata di mele di cui, ricordiamo, esistono numerose varianti.

Specifiche:

Tempo di preparazione: 120 minuti

Cottura: 30 minuti

Difficoltà: facile

Ingredienti per 6 persone:

Per la pasta frolla:

  • 300 g di farina
  • 120 g di zucchero
  • 180 di burro
  • 3 tuorli
  • 1 bustina di vanillina
  • 30 g di limone grattugiato
  • fagioli secchi q.b.

Per la crema pasticcera:

  • 5 dl di latte
  • 150 g di zucchero
  • 6 uova
  • 50 g di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 300 g di mele Golden
  • 30 g di burro

Occorrente:

  • una tortiera da 22-24 cm di diametro
  • una spianatoia
  • un tegamino
  • una ciotola
  • una casseruola
  • un cucchiaio di legno
  • un mattarello

Preparazione della crostata di mele

Per preparare la ricetta della crostata di mele parti dalla pasta frolla, quindi versa la farina a fontana su una spianatoia, forma un piccolo cratere al centro e unisci lo zucchero, il burro morbido, i tuorli, la buccia grattugiata del limone e la vanillina, poi impasta fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Dopodiché avvolgilo nella pellicola trasparente e conservalo in frigorifero per mezz’ora prima di stenderlo.

Nel frattempo procedi con la preparazione della crema pasticcera, quindi fai bollire il latte con metà dello zucchero e la vanillina, poi sbatti le uova in una ciotola con lo zucchero rimasto, aggiungi la farina, il latte caldo e amalgama bene. Dopodiché trasferisci il tutto in una casseruola e cuoci a fuoco medio-basso per 5 minuti mescolando con un cucchiaio di legno. Una volta pronta, togli la crema pasticcera dal fuoco e lasciala raffreddare.

A questo punto metti l’impasto sulla spianatoia e stendilo con un mattarello a uno spessore di 1 cm, poi imburra e infarina una tortiera e rivestila con la pasta frolla senza dimenticare di bucherellarla con una forchetta. Ora copri il fondo della pasta frolla con dei fagioli secchi in modo che non si gonfi troppo e infornala a 180° per 30 minuti. A cottura ultimata, togli la tortiera dal forno, elimina i fagioli e lascia raffreddare la pasta frolla. Dopodiché sformala nel piatto da portata, coprila con la crema pasticcera ormai tiepida e decorala con le mele sbucciate e tagliate a fette sottili. Il motivo solitamente più gettonato è il fiore ma, con un po’ di fantasia, potrai realizzare tante altre decorazioni. Infine, se ti piace il sapore, puoi aggiungere un pizzico di cannella alle mele per rendere ancora più profumata la farcia.

Curiosità sulla crostata di mele

La crostata è una preparazione di origine medievale, anche se a quel tempo la pasta frolla non veniva preparata con lo zucchero, un ingrediente troppo costoso, ma con il miele. La nostra crostata di mele risale invece al Settecento, così come pure altre varianti con la frutta.

Share.

About Author

Comments are closed.