Prova un nuovo primo piatto diverso con la pasta al radicchio e mele



0

Se cerchi un primo piatto saporito e originale con cui incuriosire e stupire i tuoi ospiti, la pasta al radicchio e mele è quello che ci vuole. Accostare l’amaro del radicchio al sapore dolciastro delle mele Fuji potrebbe sembrare un azzardo ma in realtà non lo è, in quanto l’unione di questi due diversi sapori riesce a dar vita a un piatto inusuale ma ricco di gusto e al tempo stesso delicato.

Scopriamo come preparare questo originale primo piatto, ideale per chi segue una dieta vegana o vegetariana, per gli intolleranti al lattosio e ovviamente per chi non sa proprio resistere a un buon piatto di pasta.

Specifiche:

Tempo di preparazione: 20 minuti

Difficoltà: facile

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 radicchio trevigiano
  • 2 mele grandi Fuji
  • 1 cipolla media
  • 1 limone (succo)
  • 5 noci
  • sale fino q.b.
  • sale grosso q.b.
  • pepe nero q.b.

Occorrente:

  • coltello e scavino per le mele
  • ciotola capiente
  • spremiagrumi
  • coltello affilato
  • padella grande
  • pentola capiente per la pasta
  • cucchiaio

Preparazione della pasta al radicchio e mele

Per preparare la pasta al radicchio e mele parti dal condimento, quindi sbuccia le mele, privale del torsolo e riducile a cubetti di circa 2 o 3 cm, poi trasferiscile in una ciotola e coprile interamente con il succo di limone in modo che non anneriscano. Dopodiché dedicati al radicchio trevigiano, quindi lavalo per bene e taglialo a striscioline, poi trita finemente la cipolla e mettila a soffriggere in una padella capiente con un po’ di olio extravergine di oliva. Quando la cipolla sarà imbiondita, unisci il radicchio insieme ai cubetti di mela sgocciolati e fai cuocere per circa 5 minuti. A questo punto metti sul fuoco l’acqua per la pasta con il sale grosso e intanto che aspetti mescola spesso il condimento a base di radicchio e mela e insaporiscilo con un po’ di sale e pepe, poi riduci le noci a pezzetti e uniscile al sugo.

Non appena l’acqua raggiungerà l’ebollizione, butta la pasta e falla cuocere per il tempo indicato sulla confezione, poi scolala al dente, versala nella padella con il sughetto di radicchio trevigiano e mele, aggiungi mezza tazzina di acqua di cottura prelevata prima di scolare la pasta e saltala insieme al condimento per circa 3 minuti, amalgamando bene il tutto con un cucchiaio di legno. Se la pasta risulta troppo asciutta, aggiungi un’altra mezza tazzina di acqua di cottura.

Una volta pronta, servi la pasta al radicchio e mele con una spolverata di pepe e parmigiano grattugiato, fatta eccezione per i vegani, gli intolleranti ai latticini e per chi non gradisce il formaggio sulla pasta. Se ami il sapore agrodolce, puoi condire il tutto con l’aceto balsamico a patto di non esagerare con le dosi per non coprire i sapori base della ricetta e rovinarne la delicatezza.

Share.

About Author

Comments are closed.