Banner title

Panforte: la ricetta perfetta per un dolce ricco e delizioso



0

Oggi vi proponiamo una ricetta che solitamente si prepara nel periodo natalizio, ma questo dolce già in autunno si può iniziare a gustare ed è sempre molto apprezzato. Il Panforte è un dolce tipico della Toscana ma è così caratteristico e delizioso da essere diventato uno dei pezzi forti della pasticceria di tutto il nord Italia. La sua preparazione potrebbe sembrare piuttosto complicata, ma in realtà non lo è per niente: basta procurarsi tutti gli ingredienti e seguire la ricetta originale che è quella che vi proponiamo oggi. Negli ultimi anni si sono diffuse diverse ricette per preparare il panforte toscano, ma noi vediamo quella della nonna, che lo preparava ancora con il tegame e senza l’utilizzo del forno elettrico. Fidatevi: provateci anche voi, è facilissimo ed il risultato eccellente!

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 100 g di farina di mandorle
  • 200 ml di acqua
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 30 g di miele
  • 600 g di canditi
  • 200 g di mandorle sgusciate
  • 100 g di noci sgusciate
  • 50 g di cioccolato fondente
  • 1 bustina di vanillina
  • 10 ostie grandi
  • 100 g di zucchero a velo

Occorrente:

  • Tegame capiente
  • mestolo di legno
  • teglia da forno
  • carta da forno

Preparazione del Panforte della nonna

Preparare il panforte secondo la ricetta tradizionale è molto semplice, anche se leggermente più laborioso perchè dovrete seguirne tutta la cottura (che comunque è molto breve).

Prima di tutto, tostate le mandorle sgusciate: potete farlo in forno o se preferite in padella. Fate solo attenzione a non tostarle troppo perchè rischiano di prendere un odore di bruciato poco gradevole.

Nel frattempo, mettete l’acqua in una casseruola piuttosto capiente e aggiungete lo zucchero ed il miele quindi mescolate e accendete la fiamma tenendola al minimo. Quando il composto si sarà completamente sciolto e non vedrete più i granelli di zucchero, aggiungete anche la farina di mandorle, la farina 00, i canditi, la vanillina ed il cioccolato fondente spezzettato. Tenete sempre la fiamma al minimo e mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Lasciate il composto sul fuoco per 15 minuti, mescolando in continuazione.

Trascorso il tempo, aggiungete anche le mandorle e le noci (potete lasciarle intere oppure spezzettarle grossolanamente) e fate cuocere ancora per 5 minuti. Quando vedete che il composto inizia ad addensarsi, versatelo nella teglia o in una tortiera ricoperta di carta forno e livellate bene la superficie con le mani bagnate o con una spatola, sempre bagnata.

A questo punto il vostro panforte è quasi pronto: disponete sulla superficie livellata le ostie in modo da ricoprire tutta l’area, premete leggermente con le mani in modo da farle incollare e capovolgete la tortiera su un piatto o su un vassoio. Completate il tutto con una spolverata di zucchero a velo et voilà! Il vostro panforte è pronto per essere gustato, magari con un bel bicchiere di Vin Santo!

Scopri altre ricette di dolci natalizi:

Vota la ricetta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto ancora)
Share.

About Author