Crostata di ricotta, mele e arance: la ricetta della nonna



0

La crostata di ricotta, mele e arance è un dolce davvero molto semplice da preparare ed è quindi adatta anche a coloro che non hanno una grande dimestichezza in cucina. Si tratta di un dessert prelibato che può essere servito a fine pasto senza appesantire troppo perchè il suo gusto è particolarmente delicato e il sapore dell’arancia lo rende anche molto fresco e leggero. La crema di ricotta, inoltre, la rende una crostata golosa e stuzzicante.

Vediamo quindi  insieme come preparare la crostata di ricotta, mele e arance:

Specifiche:

Tempo di preparazione: 45 minuti

Tempo di cottura: 35/40 minuti

Difficoltà: facile

Ingredienti: 

  • 4 uova + 1 tuorlo
  • 400 grammi di farina
  • 80 grammi di burro
  • 250 grammi di zucchero
  • 250 grammi di ricotta
  • 100 grammi di panna fresca
  • 100 grammi di latte
  • 50 grammi di maizena
  • 1 mela Renetta
  • 2 arance non trattate
  • 5 grammi di gelatina in fogli

Occorrente: 

  • ciotola capiente
  • pentolino
  • setaccio da cucina
  • cucchiaio di legno
  • frusta o sbattitore elettrico
  • mattarello
  • tortiera dal diametro di 26 cm
  • casseruola
  • coltello e scavino per le mele

Preparazione della crostata di ricotta, mele e arance

Per realizzare la crostata di ricotta, mele e arance devi prima di tutto preparare la pasta frolla: in una ciotola capiente mescola il burro con 80 grammi di zucchero, quindi incorpora al composto un uovo e un tuorlo. Unisci la farina setacciata a poco a poco e inizia ad impastare, prima con un cucchiaio di legno, poi con le mani. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, forma una palla, avvolgila nella pellicola e mettila a riposare in frigorifero.

Una volta preparata la pasta frolla, che sarà la base della crostata, metti a scaldare il latte insieme alla panna e alla scorza grattugiata di un’arancia; lascia in infusione per 10 minuti e nel frattempo monta con una frusta o con lo sbattitore elettrico 3 uova con 100 grammi di zucchero, dopodichè unisci al composto la maizena e la ricotta setacciate. A questo punto filtra il latte e la panna sopra il composto ottenuto, mescola bene il tutto e metti sul fuoco a fiamma bassa per addensare.

Prendi la pasta frolla dal frigorifero, stendila con uno spessore di mezzo centimetro e utilizzala per rivestire la tortiera (precedentemente imburrata). Ricordati di bucare con una forchetta la pasta, poi versa la crema di ricotta e inforna a 180° per 35/40 minuti.

Lascia quindi raffreddare la crostata di ricotta, mele e arance per 1 ora a temperatura ambiente e nel frattempo unisci in una casseruola 1 arancia e mezza tagliate a pezzetti, lo zucchero rimasto e 100 ml di acqua. Lascia cuocere per 15 minuti, filtra il liquido ottenuto e aggiungi la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda e strizzata. Metti il composto ottenuto in frigorifero a raffreddare e nel frattempo sbuccia la mela e ricava delle fettine molto sottili, disponile a raggiera sopra la torta e completa il tutto rovesciando lo sciroppo di arance sopra la crostata.

Lascia raffreddare in frigorifero fino a quando la gelatina non si sarà rappresa del tutto.

Altre crostate alle mele:

Share.

About Author

Comments are closed.