Ricetta della torta Paradiso di Iginio Massari



0

La torta Paradiso è un grande classico della pasticceria: soffice e leggera, è perfetta per iniziare la giornata con il piede giusto a colazione ma anche per una merenda gustosa. Questa torta non ha nulla di particolare e prepararla non è difficilissimo: di solito è uno dei primi dolci che si impara a fare, anche perchè non richiede procedimenti elaborati e gli ingredienti utilizzati sono piuttosto pochi. Oggi però non vediamo come preparare una Torta Paradiso qualunque, ma la versione perfetta ed impeccabile di Iginio Massari, uno dei pasticceri più famosi. Non lasciatevi intimorire: con gli strumenti giusti e soprattutto se rispetterete le dosi ed il procedimento alla lettera riuscirete ad ottenere un risultato strepitoso, all’altezza di questo grande pasticcere.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Difficoltà: facile

Occorrente: 

Ingredienti: 

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di fecola di patate
  • 500 g di burro chiarificato
  • 500 g di zucchero a velo
  • 15 g di lievito in polvere
  • 500 g di uova intere
  • 2 bacelli di vaniglia

Preparazione della Torta Paradiso di Iginio Massari

Per preparare la Torta Paradiso seguendo la ricetta originale di Iginio Massari, avrete bisogno di una planetaria: questo strumento vi permetterà di ottenere un impasto omogeneo e liscio anche se non siete particolarmente abili in cucina. Se però non avete una planetaria e volete provare comunque a preparare la Torta Paradiso, non preoccupatevi: vi basterà amalgamare gli ingredienti manualmente, il risultato probabilmente non sarà proprio perfetto ma potreste comunque riuscire a realizzare una buona Torta Paradiso anche senza la planetaria!

Per prima cosa mettete nella planetaria il burro depurato, lo zucchero a velo e la vaniglia, mescolando a media velocità con una frusta in modo da montare tutti gli ingredienti ed ottenere un composto liscio e spumoso. Unite quindi le uova un po’ alla volta e versate a pioggia con l’aiuto di un setaccio la farina, la fecola di patate ed il lievito in polvere. Continuate a mescolare con la planetaria fino a quando il composto non sarà omogeneo, quindi imburrate la tortiera, spolveratela con dello zucchero semolato e riempitela per 2/3 di composto.

Infornate a questo punto la vostra Torta Paradiso a 180° per 30 minuti, quindi toglietela dalla tortiera quando è ancora calda e lasciatela poi raffreddare prima di servirla.

Come chiarificare il burro

Il burro chiarificato altro non è che depurato dalla caseina e dall’acqua: questo procedimento è utile per fare in modo di poterlo utilizzare anche ad alte temperature senza che si bruci. Per chiarificare il burro bisogna farlo sciogliere a bagnomaria: prendete quindi una pentola e riempitela di acqua bollente, inserite in questa un’altra pentolina più piccola e all’interno di questa mettete il burro. Lasciatelo sciogliere mentre l’acqua sobbolle senza mai mescolare, fino a quando non si sarà formato uno strato bianco sul fondo del pentolino. A questo punto eliminate eventuali schiume depositate sulla superficie del burro et voilà! Il vostro burro è chiarificato!

Scopri le altre ricette dei pasticceri famosi:

Share.

About Author

Comments are closed.