Banner title

Come preparare la pasta sfoglia in casa: la ricetta perfetta!



0

Oggi vi proponiamo una ricetta per preparare un impasto base che solitamente terrorizza chiunque in cucina: la famigerata pasta sfoglia! Io ho sempre avuto paura di prepararla e per molti anni ci ho proprio rinunciato e ho utilizzato i rotoli già pronti che si trovano al supermercato. Sapevo che la pasta sfoglia è complicata da preparare ma un giorno ho voluto mettermi alla prova e grazie ad una ricetta che ai tempi avevo trovato sul blog di Misya e riadattata leggermente sono riuscita ad ottenere un risultato davvero perfetto! Non preoccupatevi quindi: se siete state convinte anche voi che fare la pasta sfoglia sia difficile non è vero. Certo, ci vuole pazienza e bisogna seguire la ricetta alla lettera, senza saltare nemmeno un passaggio, ma vi assicuro che l’impresa è molto meno ardua di quanto possiate immaginare! Siete pronte? Vediamo come fare la pasta sfoglia in casa ed ottenere un risultato impeccabile!

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 1 ora
  • Tempo di riposo in frigorifero: 7 ore
  • Difficoltà: media

Ingredienti (per 1 Kg di pasta sfoglia):

  • 500 g di farina
  • 380 g di burro
  • 250 ml di acqua fredda
  • 2 cucchiaini di sale

Occorrente:

Preparazione della pasta sfoglia

Come vi ho anticipato, preparare la pasta sfoglia non è impossibile ma dovrete avere un po’ di pazienza perchè ci sono una serie di passaggi ben precisi da fare e se ne salterete uno comprometterete tutto il risultato!

Per prima cosa, mettete in una ciotola la farina e fate il classico buco al centro, quindi aggiungete nel mezzo l’acqua fredda, 80 g di burro fuso ma lasciato raffreddare e il sale. Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, quindi formate una palla e incidetela formando una croce sulla superficie. Avvolgete il tutto nella pellicola trasparente e lasciate riposare mezz’ora in frigorifero. 

Dopo 30 minuti, riprendete l’impasto e stendetelo su una spianatoia infarinata, cercando di dargli la forma di una croce. Prendete quindi il burro rimanente ancora freddo, mettetelo tra due fogli di carta da forno e con l’aiuto di un mattarello assottigliatelo. Mettete perciò il burro al centro della croce fatta con l’impasto e richiudete le 4 estremità di pasta verso l’interno, formando una specie di pacchettino. 

Sigillate bene i bordi, quindi iniziate a stendere la pasta con un mattarello antiaderente: dovrete ottenere un rettangolo di 90 x 40 cm circa. 

A questo punto, piegate un terzo della pasta sfoglia verso il centro, quindi piegate anche l’altro terzo sopra a quest’ultimo e avvolgete ancora nella pellicola. Lasciate riposare in frigorifero per altri 30 minuti. 

Prendete nuovamente la vostra sfoglia e stendetela ancora formando un rettangolo, quindi ruotatela di 90 gradi, stendetela ancora e richiudete in 3 parti come avete fatto prima. Rimettete il tutto in frigorifero a riposare per altri 30 minuti. 

Dovrete ripetere questa operazione per altre 6 volte, lasciando riposare l’impasto per 30 minuti ogni volta. 

Una volta che avrete terminato, lasciate la pasta sfoglia in frigorifero a riposare ben sigillata nella pellicola per qualche ora: io vi consiglio di prepararla in giorno prima perchè più riposa in frigorifero e meglio è!

Scopri le nostre ricette con pasta sfoglia:

Vota la ricetta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto ancora)
Share.

About Author