Banner title

La ricetta del risotto alla curcuma: profumato, colorato, perfetto per l’estate!



0

Oggi vi proponiamo una ricetta per preparare un primo piatto originale e profumatissimo: il risotto alla radice di curcuma fresca, che oltre ad essere bello da vedere perchè coloratissimo ha anche moltissime proprietà benefiche proprio grazie alla presenza di questa radice. Prepararlo è molto semplice, ma vi sconsiglio di utilizzare la spezia in polvere perchè il risultato ne risente parecchio: ve lo dico perchè io ci avevo provato e devo ammettere che la curcuma fresca è proprio tutta un’altra cosa e anche per quanto riguarda il sapore non ha nulla a che vedere con quella in polvere. Reperire la radice di curcuma fresca non è facilissimo: è difficile trovarla nei comuni supermercati ma potete comunque acquistarla online come faccio io, quindi non avete scuse. Questo risotto ha l’aspetto di un comunissimo risotto alla milanese, perchè il colore della curcuma è simile a quello dello zafferano, ma vi assicuro che riuscirete a sorprendere i vostri ospiti con questo primo piatto, perchè ha un profumo e un sapore davvero spaziali! Vediamo come prepararlo al meglio.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 20-30 minuti (dipende dal riso)
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 300 g di riso per risotti (carnaroli)
  • 120 g di radice di curcuma fresca
  • 1/2 cipolla dorata
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 3 cucchiai di Parmigiano
  • 1 noce di burro per mantecare
  • Erba cipollina fresca q.b.
  • Pepe q.b.

Occorrente:

  • Casseruola antiaderente
  • pentolino

Preparazione del risotto alla curcuma

Preparare il risotto alla curcuma non è difficile, però se non avete dimestichezza con la radice di curcuma fresca vi consiglio di seguire la ricetta passo passo perchè si tratta di un ingrediente prezioso che deve essere pulito e usato nel modo corretto per esaltarne tutte le proprietà.

Prima di tutto, mettete un pentolino sul fuoco con il brodo vegetale: potete utilizzare 1 litro di acqua e scioglierci dentro un classico dado da cucina, oppure se preferite e avete qualche avanzo di verdure potete preparare il brodo in casa. In tutti i casi, mettetelo a scaldare in un pentolino fino a quando non raggiunge l’ebollizione, quindi abbassate la fiamma e lasciatelo sul fuoco in modo che rimanga bello caldo.

A questo punto, sbucciate la cipolla e tritatela finemente, quindi pulite bene anche la radice di curcuma e pelatela con un coltellino. Prima di farlo, indossate dei guanti usa e getta: la curcuma infatti tende a macchiare parecchio le mani quindi è sempre meglio maneggiarla con delle protezioni.

Tagliate la radice di curcuma a pezzetti piuttosto piccoli, quindi mettetela un attimo da parte.

A questo punto, soffriggete la cipolla nella casseruola insieme ad un filo d’olio extravergine di oliva, quindi unite anche la curcuma a cubetti e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti, aggiungendo se necessario un po’ di brodo per evitare che si asciughi troppo.

Unite anche il riso e fatelo tostare per qualche minuto: quando sarà quasi trasparente, sfumate con il vino bianco e aspettate che evapori del tutto. A questo punto, aggiungete il brodo vegetale a poco a poco e fate cuocere il vostro risotto alla curcuma per 20 minuti (o per il tempo indicato sulla confezione del riso). Mano a mano che il brodo evaporerà, aggiungetene ancora in modo da mantenere sempre il riso bagnato.

Quando il vostro risotto sarà pronto, spegnete il fuoco e aggiungete una noce di burro e il parmigiano, in modo da mantecarlo prima di servirlo. Et voilà! Con questo risotto alla curcuma farete un figurone, ve lo assicuro.

Scopri altre ricette per preparare deliziosi primi piatti:

Vota la ricetta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessun voto ancora)
Share.

About Author