Come preparare un ottimo minestrone classico e light



0

Finalmente è arrivata la stagione perfetta per il minestrone: sarà che sono un’amante delle verdure, ma questo semplicissimo piatto mi è sempre piaciuto moltissimo perchè è sano, permette di tornare in forma soprattutto se preparato nella sua variante light ed è facilissimo da preparare. Il minestrone è sicuramente una pietanza economica, ma piuttosto che acquistarlo già pronto in busta vi consiglio di prepararlo in casa perchè il sapore della verdura fresca di stagione è davvero tutta un’altra cosa! Vi ho detto che preparare il minestrone non è per nulla difficile, e in effetti come vedrete la ricetta è davvero molto semplice: tuttavia considerate che vi ci vorrà un po’ di tempo affinchè le verdure cuociano bene quindi il mio consiglio è quello di prepararne un po’ di più in modo da poterlo riscaldare i giorni successivi. Vediamo come preparare un ottimo minestrone nella sua variante classica e in quella light, perfetta per la dieta del minestrone!

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 25 minuti
  • Tempo di cottura: 1 ora
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 2 zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • 200 g di patate
  • 200 g di cavolo
  • 200 g di champignon
  • 2 carote
  • 100 g di sedano
  • 1 pomodoro
  • 50 g di piselli bolliti
  • 50 g di fagioli bolliti
  • 50 g di spinaci
  • 1 cipolla
  • prezzemolo q.b.
  • basilico q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

Occorrente:

Preparazione del minestrone classico

Per preparare il minestrone nella sua variante classica, dovete prima di tutto separare le verdure che impiegano più tempo degli altri ingredienti per cuocere: mettete quindi da parte i fagioli, gli spinaci, i piselli, l’aglio e le erbe aromatiche.

A questo punto sbucciate le carote, le zucchine, le patate e mondate il sedano, quindi tagliateli a cubetti e metteteli insieme in una ciotola capiente insieme ai funghi. Fate rosolare l’aglio in una pentola antiaderente e non appena inizia ad imbrunire toglietelo, quindi aggiungete le verdure appena tagliate e la cipolla tritata.

Ricoprite tutte le verdure di acqua e aggiungete il sale, quindi iniziate a cuocere a fuoco medio-basso. Dopo circa 30 minuti, aggiungete anche gli spinaci e mescolate con cura. Lasciate andare altri 10 minuti, quindi unite al minestrone anche i fagioli, i piselli e le erbe aromatiche. 

In tutto il minestrone impiegherà circa 1 ora per cuocere: assicuratevi che tutte le verdure siano ben cotte quindi toglietelo dal fuoco e regolate eventualmente di sale e pepe (a piacimento).

Prima di servire, aggiungete un filo di olio extravergine di oliva a crudo e se volete una spolverata di parmigiano per rendere il vostro minestrone ancora più saporito et voilà!

Come preparare il minestrone light

Se state seguendo una dieta del minestrone, potete preparare anche la variante light di questo piatto: non dovrete fare altro che eliminare dagli ingredienti i legumi (piselli e fagioli) ed il gioco è fatto! In realtà per la dieta del minestrone andrebbero anche bene pochi legumi, ma se volete perdere peso in modo rapido vi conviene evitare di mangiarli.

Scopri altre ricette golose e facilissime:

Share.

About Author

Comments are closed.