Sai fare la marmellata di pesche Bimby?



0

La marmellata di pesche Bimby è la soluzione ideale per fare la marmellata in casa dimezzando i tempi di cottura. Buona e genuina, questa marmellata è ottima per preparare crostate, torte e farcire dolci, ma anche per la prima colazione e la merenda, soprattutto se spalmata su una fetta di pane o sulle fette biscottate.

Se non sai come preparare questa golosissima marmellata, segui la nostra ricetta.

Specifiche:

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Difficoltà: facile

Ingredienti per 4 vasetti:

  • 1 kg di pesche
  • 400 g di zucchero semolato
  • 1 mela Renetta
  • ½ limone (succo)

Occorrente:

  • pentola capiente
  • canovacci di cotone
  • Bimby
  • spremiagrumi
  • colino
  • coltello e scavino per la mela
  • 4 vasetti ermetici

Preparazione della marmellata di pesche Bimby

Per preparare la marmellata di pesche Bimby metti anzitutto a bollire i vasetti e i rispettivi coperchi in una pentola piuttosto capiente e, dopo 10 minuti da quando l’acqua inizia a bollire, spegni la fiamma e aspetta che i vasetti si raffreddino. Dopodiché prendili uno per volta con un canovaccio, asciugali bene e capovolgili su un altro canovaccio al fine di eliminare l’eventuale acqua in eccesso. Fai lo stesso con i coperchi.

Nel frattempo prepara la frutta, quindi lava le pesche sotto l’acqua corrente, privale in parte della buccia e di eventuali parti troppo mature e appoggiale su un piano di lavoro, poi denocciolale e riducile in spicchi o pezzetti direttamente nel Bimby oppure in una ciotola per conservare tutto il succo che altrimenti andrebbe perso. Dopodiché sbuccia la mela Renetta, una delle varietà più utilizzate nella preparazione delle marmellate, privala del torsolo e tagliala a pezzetti. A questo punto spremi mezzo limone e versa nel boccale del Bimby il succo ottenuto, filtrandolo però con un colino in modo da evitare che semi e polpa finiscano nella marmellata, poi aggiungi lo zucchero semolato e i pezzetti di mela. Chiudi il boccale con il coperchio e aziona il Bimby a 90°, velocità 1, per 35 minuti.

Trascorso il tempo indicato, spegni il Bimby e fai la prova del piattino, quindi prendi un cucchiaino di marmellata di pesche, versalo al centro del piattino e inclinato. Se la marmellata scivola con una certa difficoltà significa che è pronta in quanto densa al punto giusto, mentre se risulta talmente liquida da scivolare velocemente vai avanti con la cottura per pochi minuti senza cambiare temperatura e velocità.

Una volta pronta, metti la marmellata di pesche ancora calda nei vasetti, chiudili ermeticamente e capovolgili su un canovaccio in modo che si formi il sottovuoto. Non appena i vasetti si saranno raffreddati, raddrizzali e conservali in un luogo fresco, buio e asciutto.

Dopo circa un mese, il tempo solitamente necessario per verificare l’eventuale formazione di muffe, potrai aprire la tua marmellata di pesche Bimby e utilizzarla per uno spuntino o per farcire una bella crostata dal sapore estivo.

Altre ricette da preparare con il Bimby

Share.

About Author

Comments are closed.