Ricetta della marmellata di arance



0

Questa marmellata di arance ha un sapore davvero speciale: è preparata con la buccia dei frutti e questo la rende molto particolare e soprattutto non troppo dolce. Potete gustarla così, su una fetta biscottata al mattino per iniziare bene la giornata ma anche utilizzarla per farcire una crostata. Insomma, se avete delle arance in casa che rischiate di dover buttare, prima che sia troppo tardi vi consiglio di provare questa ricetta perchè ve ne innamorerete e potrete conservare la vostra marmellata di arance e gustarla quando vorrete! Il procedimento non è assolutamente difficile ma un po’ noioso: armatevi quindi di pazienza e vedrete che il risultato non vi deluderà!

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 4 arance non trattate (circa 500 g)
  • 1 limone non trattato
  • 80 g di bucce d’arancia
  • 450 g di zucchero

Occorrente:

Preparazione della marmellata di arance

Per preparare la marmellata di arance, bisogna prima di tutto armarsi di pazienza e sbucciare tutti i frutti (sia i limoni che le arance), stando attenti ad eliminare la parte bianca che divide la polpa dalla buccia perchè è particolarmente amara e potrebbe rovinare tutto il gusto della marmellata. Una volta che avete sbucciato le arance ed il limone, conservate 80 g di bucce di arancia e mettetele da parte.

Intanto cuocete arance e limone insieme allo zucchero in una casseruola dal fondo spesso, tenendo sempre la fiamma bassa onde evitare che si brucino e mescolando continuamente con un mestolo di legno. Nel frattempo, fate bollire in un altro pentolino le scorze di arancia per 5 minuti, quindi scolatele e aggiungetele alla marmellata.

Lasciate sobbollire il tutto per 15 minuti, quindi frullate la marmellata di arance in modo da renderla più liscia ed omogenea e continuata a lasciarla sul fuoco fino a quando non avrà raggiunto la giusta consistenza. Per verificare se la marmellata è pronta, prendetene un cucchiaino e mettetela su un piattino, quindi capovolgetelo: se il composto rimane fermo, allora la vostra marmellata di arance è pronta per essere messa nei barattoli!

Per conservare la vostra marmellata, vi consiglio di utilizzare i barattoli sottovuoto della Bormioli (sono i migliori e potete trovare i coperchi da sostituire praticamente ovunque): è importante, per una corretta conservazione, che la marmellata sia ancora bollente quando la invasate perchè solo in questo modo potrete essere sicuri che sia sottovuoto. Non appena avrete riempito i barattoli, capovolgeteli e lasciateli raffreddare, quindi metteteli in un luogo fresco e asciutto e gustatela quando volete!

Marmellata di arance: la variante da preparare con il Bimby

Questa marmellata di arance può essere preparata anche con il Bimby, utilizzando gli stessi identici ingredienti: basta mettere la buccia con lo zucchero nel boccale e tritare per 30 secondi da velocità 5 a Turbo, quindi aggiungere lo zucchero, le arance e il limone e far andare per altri 5 secondi a velocità 5. Fatto questo, bisogna cuocere la marmellata mettendo il cestello sopra al coperchio del Bimby e facendo andare a temperatura Varoma, velocità 1 per 20 minuti. Et voilà! La marmellata di arance è pronta anche con il Bimby, e basta metterla nei barattoli!

Scopri altre ricette per preparare marmellate deliziose:

Share.

About Author

Comments are closed.