Come preparare una deliziosa marmellata di pesche



0

Vi abbiamo già proposto moltissime ricette per preparare delle squisite marmellate, dalle più semplici a quelle più complesse e ricche di sapori: all’appello però manca la ricetta di una delle confetture più amate ed utilizzate nelle case o anche per farcire dolci, ossia la marmellata di pesche! Inutile dire che questa confettura è da realizzare nel periodo estivo, quando le pesche sono un frutto di stagione e si possono reperire facilmente. Come per tutte le altre marmellate, il discorso è sempre lo stesso: prepararle in casa è la cosa migliore da fare, perchè oltre ad essere decisamente più salutari saranno anche molto ma molto più buone e possono essere anche un interessante e gustoso regalo da fare ad amici e parenti. Vediamo come preparare una fantastica marmellata di pesche fatta in casa.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 50 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 1 Kg di pesche
  • 400 g di zucchero
  • 1 limone

Occorrente:

Preparazione della marmellata di pesche fatta in casa

Preparare la marmellata di pesche in casa non è assolutamente complicato, anzi: questa confettura, rispetto ad altre preparate con tipi di frutta diversi, è davvero semplicissima da realizzare perchè pulire le pesche non comporta alcun tipo di problema. Prima di tutto, quindi, sbucciate le pesche (vi consiglio di scegliere delle pesche belle sode e mature) e privatele del nocciolo interno, dopodiché tagliatele a pezzettini e mettetele in una ciotola. 

A questo punto trasferite le pesche in una pentola insieme allo zucchero e al succo di limone, quindi accendete il fuoco e lasciate cuocere portando il tutto ad ebollizione. Mi raccomando: mescolate molto spesso il composto per evitare che si attacchi sul fondo e si bruci!

Se durante la cottura vedete che si forma un po’ di schiuma in superficie, toglietela con la schiumarola. 

Il tempo totale di cottura è di 50 minuti, ma già dopo una mezz’oretta potete fare la prova del piattino quindi prelevate una piccola quantità di marmellata di pesche e mettetela su un piattino: se inclinandolo la confettura rimane ferma, allora la vostra marmellata è pronta! In tutti i casi, vi conviene lasciarla cuocere più di 30 minuti: l’importante è che vi assicuriate sempre di mescolare con cura il composto perchè se si attacca al fondo della casseruola tutta la marmellata sarà da buttare via!

Una volta che la vostra marmellata di pesche sarà pronta, dovrete metterla immediatamente nei barattoli per conserve sottovuoto precedentemente sterilizzati: io acquisto sempre quelli della Bormioli perchè sono perfetti. Assicuratevi che la marmellata sia ancora bollente, quindi versatela subito nei vasetti, chiudeteli e metteteli a testa in giù a raffreddare. Et voilà! La vostra marmellata di pesche è pronta!

Se volete dare un gusto più particolare alla vostra marmellata potete utilizzare lo zucchero di canna anzichè quello bianco: il sapore sarà leggermente meno dolce e più profumato.

Scopri altre ricette per realizzare delle squisite marmellate fatte in casa:

Share.

About Author

Comments are closed.