Come preparare la marmellata di mirtilli



0

Oggi vi proponiamo una ricetta non solo ricca di gusto ma anche di salute: la marmellata di mirtilli infatti, dal sapore meraviglioso, ha un sacco di proprietà benefiche quindi gustarla su una fetta biscottata al mattino per colazione oppure a merenda è sicuramente una bellissima idea. La marmellata di mirtilli non ha bisogno di essere aromatizzata perchè questi piccoli frutti di bosco sono talmente saporiti di loro che basta e avanza il loro profumo per realizzare una marmellata squisita, ma alcuni aggiungono anche la cannella. Potete quindi decidere voi, secondo i vostri gusti, se mantenere intatto il gusto intenso dei mirtilli oppure mescolarlo con quello di altre spezie. Preparare la marmellata di mirtilli non è per nulla difficile, il problema eventualmente è reperire i frutti: ne occorrono parecchi e acquistandoli al supermercato sono decisamente costosi, quindi se avete la fortuna di trovarvi in prossimità di boschi approfittatene e andate subito a raccoglierli! Vediamo come si prepara questa buonissima marmellata di mirtilli.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 15 minuti + 3 ore di riposo
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 1 Kg di mirtilli
  • 500 g di zucchero
  • 1 limone

Occorrente:

Preparazione della marmellata di mirtilli

Preparare questa marmellata di mirtilli, come abbiamo detto, non è per nulla complicato: per prima cosa lavate bene i frutti, quindi metteteli su un telo da cucina e lasciateli asciugare. A questo punto mettete i mirtilli in una casseruola antiaderente insieme allo zucchero e al succo di limone, grattugiate un po’ di buccia di limone e aggiungete anche quella, poi lasciateli a riposare per almeno 3 ore coperti ma non sul fuoco.

Una volta trascorse le 3 ore, mettete la casseruola sul fuoco e cuocete per circa 30-40 minuti a fiamma medio-bassa, mescolando di tanto in tanto ed eliminando di volta in volta la schiuma che si forma sulla superficie della marmellata di mirtilli. Quando la vostra confettura avrà raggiunto la consistenza perfetta, mettetela immediatamente e ancora bollente nei barattoli per conserve sottovuoto (io uso quelli della Bormioli che sono molto validi), chiudeteli e capovolgeteli. Lasciate raffreddare la vostra marmellata di mirtilli nei vasetti chiusi e capovolti, in modo da far scattare il sottovuoto e poterla poi gustare quando volete!

I benefici della marmellata di mirtilli

I mirtilli, come abbiamo detto, sono ricchi di proprietà benefiche per il nostro corpo: grazie alla presenza di vitamina A,B e C e di sali minerali questi frutti vantano ottime proprietà antiossidanti e quindi contro i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. Inoltre le antocianine che contengono migliorano la vista e hanno effetti antisettici, quindi sono spesso utilizzate per curare diarrea e cistite. I mirtilli sono poi ottimi alleati contro i disturbi della circolazione e rafforzano i capillari.

Scopri altre ricette per preparare ottime marmellate:

Share.

About Author

Comments are closed.