Ricetta della marmellata di melone



0

Oggi vi proponiamo una ricetta un po’ insolita ma davvero strepitosa: all’inizio devo ammettere che, quando mi è stata presentata questa ricetta, ero un po’ scettica e ho subito dovuto provarla per capire se effettivamente potesse uscirne qualcosa di buono. Beh, sono rimasta davvero sbalordita perchè non avevo mai assaggiato prima la marmellata di melone e devo dire che è proprio una confettura deliziosa, delicata e dal sapore estivo, perfetta da gustare nelle grigie giornate autunnali per ritrovare un po’ di freschezza e ripensare all’estate che ormai se n’è andata. Preparare questa marmellata di melone non è per nulla complicato, quindi pronte ai fornelli per realizzare una confettura insolita ma veramente strepitosa!

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti + 24 ore di riposo
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 1 Kg di melone
  • 450 g di zucchero
  • 1 bustina di Fruttapec 2:1
  • 1/2 limone (succo)
  • 1/2 bicchierino di Marsala
  • 1 stecca di vaniglia

Occorrente:

Preparazione della marmellata di melone

Preparare la marmellata di melone non è assolutamente complicato, però avrete bisogno di un po’ di tempo perchè la frutta, per ottenere un risultato davvero perfetto, deve essere fatta macerare per 24 ore prima di essere cotta: dovrete quindi prendervi per tempo e calcolare bene quando prepararla. Il giorno prima quindi, mettete in una ciotola capiente la polpa del melone tagliata a pezzetti insieme al succo di limone, allo zucchero, al bacello di vaniglia e al Marsala. In questo modo eviterete che lo zucchero cristallizzi e la vostra marmellata di melone sarà impeccabile.

Il giorno seguente, per prima cosa, togliete il melone dal liquido di macerazione con l’aiuto di una schiumarola quindi trasferite il succo in una casseruola antiaderente e fatelo addensare per almeno 5 minuti.

In un’altra casseruola, mettete la polpa di melone insieme al Fruttapec, mescolate e quindi aggiungete anche lo sciroppo che nel frattempo si sarà addensato. Lasciate cuocere la vostra marmellata di melone per 1o minuti, mescolando di tanto in tanto e soprattutto togliete la schiuma che mano a mano si formerà con l’aiuto di una schiumarola. Schiumare la marmellata è importantissimo perchè se rimarranno delle bolle anche nei barattoli c’è il rischio che i batteri possano proliferare e rovinare quindi tutto il risultato.

Una volta trascorsi 10 minuti, frullate tutto il composto con un frullatore ad immersione in modo da eliminare tutti i pezzi ancora intatti e rendere la marmellata di melone bella omogenea, quindi eliminate nuovamente la schiuma che si formerà sulla superficie.

Una volta che la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza, mettetela immediatamente nei barattoli per conserve sottovuoto precedentemente sterilizzati, quindi chiudeteli e lasciateli raffreddare capovolti. Per essere sicure di ottenere l’effetto sottovuoto dovete invasare la vostra marmellata di melone ancora bollente, quindi attente a non scottarvi!

Scopri come preparare altre deliziose marmellate:

Share.

About Author

Comments are closed.