Ricetta della marmellata di banane



0

Oggi vi proponiamo una ricetta perfetta se avete delle banane in casa che non sapete come utilizzare e temete di dover buttare via a breve: la marmellata di banane. Questa confettura è piuttosto dolce, ma riesce a dare una carica di energia incredibile risultando al contempo molto facile da digerire: ideale se avete dei bambini e volete far fare loro una bella merenda che dia loro la carica per tutta la giornata! Preparare la marmellata di banane non è per nulla difficile, e se volete potete anche farvi aiutare dai vostri bimbi, che si divertiranno come dei pazzi a pasticciare con la frutta! Vediamo come preparare questa deliziosa e facilissima marmellata di banane in casa.

Specifiche: 

  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 60-70 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti: 

  • 1, 5 Kg di banane
  • 1 Kg di zucchero
  • 1 limone
  • acqua

Occorrente:

Preparazione della marmellata di banane

Per preparare la marmellata di banane dovrete per prima cosa sbucciare la frutta e tagliarla a rondelle: se le banane sono poco mature vi conviene bagnarle con il succo di limone, in modo da renderle un po’ più morbide. A questo punto mettete la frutta in un tegame antiaderente e fatele cuocere a fiamma bassa per 40 minuti continuando a mescolare per evitare che si attacchino sul fondo. Se le banane vi sembrano asciutte, aggiungete un po’ alla volta dell’acqua in modo da rendere il composto più liquido ma non troppo e continuate a cuocere.

Nel frattempo, a parte, fate bollire in un’altra casseruola lo zucchero insieme a mezzo bicchiere di acqua per circa 5 minuti e quando vedete che le banane sono quasi del tutto sciolte aggiungete lo sciroppo di zucchero ottenuto nella casseruola più grande, continuando a mescolare bene tutto.

Fate cuocere la vostra marmellata di banane per altri 20 minuti, fino ad ottenere la consistenza desiderata, quindi riempite i barattoli per conserve sottovuoto immediatamente, quando la confettura è ancora bollente. Solo in questo modo infatti potrete ottenere l’effetto sottovuoto e conservare la vostra marmellata di banane a lungo. Lasciate raffreddare i barattoli di marmellata capovolti e coperti da un panno da cucina et voilà! La vostra marmellata di banane è pronta da gustare e da…conservare!

Varianti della marmellata di banane

La marmellata di banane può essere arricchita anche con altra frutta: in questo modo diventerà più gustosa e avrà un sapore ancora più ricco. Per rendere la vostra confettura ancora più allettante potete aggiungere ad esempio delle mele (vi consiglio le renette o la Golden Delicious) oppure delle pere. Insomma, potete sbizzarrirvi come volete seguendo i vostri gusti e se non vi piacciono le marmellate con i pezzi di frutta all’interno potete sempre frullare tutto il composto 15-20 minuti prima che abbia terminato la cottura!

Scopri come preparare altre deliziose marmellate:

Share.

About Author

Comments are closed.