Ricetta del liquore alla menta: freschezza pura!



0

Il liquore alla menta si trova praticamente in tutti i supermercati, ma vi assicuro che prepararlo in casa è tutta un’altra cosa perchè oltre ad essere più genuino e fresco, non contiene conservanti e altri additivi che generalmente vengono messi nei prodotti che si trovano sul mercato e che inevitabilmente vanno ad incidere sul gusto. Il liquore alla menta è molto versatile: lo potete sorseggiare così a fine pasto come digestivo, oppure allungarlo con l’acqua come si fa con lo sciroppo, ma potete utilizzarlo anche per preparare qualche cocktail e con questa ricetta non correte il rischio di sbagliare. Preparare questo liquore è facile e non richiede grandi abilità, in 10 minuti sarà pronto però tenete presente che le foglie di menta dovranno macerare nell’alcool per una decina di giorni prima di poterlo preparare. Vediamo come prepararlo.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 8-10 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 1 litro di acqua
  • 50 foglie giovani di menta
  • 500 ml di alcol
  • 500 g di zucchero
  • 1/2 limone

Occorrente:

Preparazione del liquore alla menta fatto in casa

Per preparare il liquore alla menta fatto in casa, come vi ho già anticipato, dovrete prendere le foglie di menta, lavarle bene e metterle in un contenitore di vetro ermetico insieme all’alcool e alla scorza di mezzo limone tagliata e pezzetti. Non importa la grandezza dei pezzi di limone, perchè poi il succo verrà filtrato. Per quanto riguarda invece le foglie di menta, per evitare che il vostro liquore risulti troppo amaro, vi consiglio di utilizzare le foglioline giovani e ancora chiare. Chiudete il contenitore ermeticamente e lasciate la menta a macerare nell’alcool per 1 settimana – 10 giorni. 

Quando sarà trascorso il tempo di macerazione, potrete preparare il vostro liquore alla menta: mettete lo zucchero e l’acqua in un pentolino antiaderente e accendete il fuoco, mescolando continuamente in modo che lo zucchero si sciolga del tutto creando uno sciroppo. Lasciate cuocere il composto per 8-10 minuti, quindi toglietelo dal fuoco e aspettate che si raffreddi completamente.

A questo punto, filtrate con un colino l’alcool con la menta, quindi unitelo allo sciroppo e mescolate bene il tutto in modo che i due composti si amalgamino alla perfezione.

Infine, con l’aiuto di un imbuto, imbottigliate il vostro liquore alla menta nelle apposite bottiglie di vetro e mettetelo in frigorifero in modo che si raffreddi per bene.

Liquore alla menta: la variante con la liquirizia

Un’ottima variante di questo liquore è quella con la liquirizia: il liquore alla menta e liquirizia è buonissimo perchè questi due sapori si abbinano alla perfezione! Per realizzare questa variante non dovrete fare altro che diminuire le foglie di menta (25 anzichè 50) e aggiungere al composto 100 ml di liquirizia. Da provare anche questa!

Scopri altre ricette per preparare liquori fatti in casa:

Share.

About Author

Comments are closed.