Ricetta della torta di mele con uva sultanina e nocciole



0

Soffice, profumatissima e rustica al punto giusto, la torta di mele con uva sultanina e nocciole è una leccornia per ogni buongustaio. Particolarmente energetica per via della presenza dell’uva sultanina, così chiamata perché in origine veniva importata dai territori del sultano dell’Impero Ottomano, questa deliziosa variante della più classica torta di mele si presta benissimo a tutte le occasioni, dalla festa di compleanno alla serata speciale fino al pranzo in famiglia.

L’utilizzo di un ingrediente come il rum la rende tuttavia poco adatta ai bambini, pertanto qualora fosse destinata pure ai più piccoli suggeriamo di ovviare al problema sostituendo il liquore con le fialette all’aroma di rum che non contengono alcol. Per una variante al cioccolato della torta di mele con uva sultanina, indubbiamente più apprezzata dai bambini, basterà aggiungere semplicemente 35 g di cacao amaro all’impasto.

Specifiche:

Tempo di preparazione: 75 minuti + l’ammollo

Cottura: 60 minuti

Difficoltà: facile

Ingredienti per 6 persone:

  • 600 g di mele Golden
  • 100 g di uvetta sultanina
  • 150 g di rum
  • 200 g di uova
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di burro
  • 250 g di nocciole
  • 250 g di farina
  • 5 g di lievito per dolci
  • cannella q.b.
  • 30 g di burro e un po’ di farina per lo stampo
  • 20 g di zucchero a velo per decorare

Occorrente:

  • uno stampo da 22-24 cm di diametro
  • due ciotole
  • una frusta da cucina
  • un cucchiaio di legno

Variazioni:

  • si può creare anche utilizzando della farina integrale

Preparazione della torta di mele con uva sultanina e nocciole

Per preparare la ricetta della torta di mele con uva sultanina e nocciole sbuccia le mele, elimina i torsoli e tagliale a dadini, poi mettile a macerare nel rum con l’uvetta sultanina per almeno 30 minuti.

Nel frattempo trita le nocciole, poi sguscia le uova in una ciotola, unisci il burro ammorbidito, lo zucchero e sbatti energicamente con una frusta da cucina. Dopodiché aggiungi le nocciole tritate, un pizzico di cannella, la farina e il lievito per dolci (per la variante al cioccolato unisci al composto 35 g di cacao amaro) e amalgama bene. Trascorsa la mezz’ora indicata, sgocciola le mele e l’uvetta messe in ammollo nel rum e uniscile al composto appena preparato, poi mescola delicatamente con un cucchiaio di legno.

Dopo aver imburrato e infarinato una tortiera con bordo piuttosto alto, versa il composto e inforna a 170° per un’ora. Una volta pronta, togli la torta di mele dal forno e lasciala riposare per almeno 10 minuti, poi sformala nel piatto da portata e spolverizzala con lo zucchero a velo poco prima di servirla.

Torta di mele con uva sultanina e nocciole: abbinamenti

La torta di mele con uva sultanina e nocciole, così come tutte le torte a base di frutta, si accosta benissimo a dei vini bianchi amabili e delicati come il Latinia che, grazie all’intenso bouquet di miele, caramello, zucchero vanigliato e chiodi di garofano e al suo gusto dolce, equilibrato e mai stucchevole, esalta ogni tipo di dessert.

Share.

About Author

Comments are closed.