Come preparare i Churros Spagnoli: la ricetta facile e veloce



0

Oggi vi proponiamo una ricetta dal sapore spagnolo: avete presente i churros? Sono delle specie di frittelle allungate, che vengono preparate con un’impasto molto simile a quello della pasta choux per fare i bignè ma che non vengono, come questi ultimi, cotti in forno bensì fritti. I Churros si mangiano, in Spagna, tradizionalmente nel periodo di carnevale ma in realtà sono talmente golosi che ogni periodo dell’anno è perfetto per gustare queste delizie! Preparare i Churros Spagnoli non è complicato: se seguirete questa ricetta non potrete proprio sbagliare e vi assicuro che rimarrete stupire dalla bontà di questi dolcetti! Vediamo come fare.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 10-15 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti: 

  • 250 ml di acqua
  • 150 g di farina
  • 80 g di burro
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • olio di semi q.b.
  • zucchero q.b.

Occorrente:

Preparazione dei Churros Spagnoli

Preparare i Churros non è complicato, però vi consiglio di seguire la ricetta alla lettera così non potrete proprio correre il rischio di sbagliare.

Per prima cosa, mettete l’acqua insieme al burro e al pizzico di sale in un pentolino dal fondo spesso, quindi portate il tutto ad ebollizione mescolando in modo che burro e sale si sciolgano bene. Una volta raggiunta l’ebollizione, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete la farina, quindi iniziate a mescolare velocemente con un mestolo di legno e rimettete poi sul fuoco, fino a quando il composto non si staccherà dalle pareti del pentolino.

A questo punto togliete nuovamente il pentolino dal fuoco e aggiungete le uova: come per i bignè, è importante aggiungerne solamente una per volta perchè altrimenti vi si rovinerà tutto il composto e non sarete in grado di amalgamare bene tutti gli ingredienti. Mettete quindi un uovo e amalgamatelo bene, quindi aggiungete anche il successivo e così via.

Mescolate bene fino a quando l’impasto non sarà diventato bello omogeneo e liscio, quindi trasferitelo in una sac a poche con il beccuccio largo a stella. 

A questo punto riempite un pentolino con l’olio di semi e fatelo riscaldare: quando sarà pronto per la frittura, iniziate a formare i vostri churros direttamente nel pentolino, formando delle specie di stecche lunghe circa 15 cm. Lasciate che si dorino da entrambi i lati, quindi toglieteli dall’olio con una schiumarola e metteteli in un piatto ricoperto di carta assorbente.

Continuate così fino a quando tutti i churros non saranno cotti, quindi cospargeteli con lo zucchero semolato. Et voilà! I vostri churros sono pronti per essere gustati!

Potete servirli con della crema pasticcera oppure con il sanguinaccio che è perfetto: vi assicuro che questi churros vi faranno fare un figurone perchè è davvero difficile che non vengano bene!

Scopri altre ricette per preparare degli ottimi dolci fritti:

Share.

About Author

Comments are closed.