Come preparare le chiacchiere: la ricetta classica



0

Le chiacchiere sono un dolce tipico del carnevale, proprio come le castagnole: vengono chiamate in modo diverso a seconda della regione d’Italia ma la loro preparazione non cambia mai. Così, le chiacchiere sono in realtà le bugie in Liguria, gli strufoli in Toscana, oppure i grostoi in molte regioni dell’Italia settentrionale. Le chiacchiere, tradizionalmente, vengono fritte in olio bollente: è questo che le rende così buone e gustose, ma al giorno d’oggi è possibile trovare la variante al forno, che seppur buonissima non ha nulla a che vedere con la ricetta originale! Si sa: i dolci fritti sono sempre più gustosi e saporiti, e nel periodo di carnevale bisogna mettere da parte le diete perchè la tradizione vuole che praticamente tutto venga fritto! Oggi vi proponiamo la ricetta classica delle chiacchiere di carnevale: prepararle non è per nulla difficile e vedrete che il risultato sarà perfetto anche al primo colpo! Vediamo come prepararle.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 300 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1/2 limone
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 3 cucchiai di limoncello
  • 3 cucchiai di vino bianco
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.
  • olio di semi q.b.

Occorrente:

Preparazione delle chiacchiere di carnevale

Preparare le famose chiacchiere di carnevale è davvero molto semplice, anche se a prima vista potrebbe sembrare complesso: per prima cosa dovrete realizzare l’impasto quindi mettete la farina a fontana su una spianatoia e ponete al centro le uova, l’olio di semi, lo zucchero, la buccia grattugiata di mezzo limone e 1 pizzico di sale.

Iniziate ad impastare e aggiungete, un poco per volta, anche il vino e il limoncello. 

Amalgamate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto bello morbido e liscio, privo di grumi ed elastico.

A questo punto, prendete poco impasto per volta e iniziate a formare delle sfoglie molto sottili: se avete la macchina per stendere la pasta fatta in casa vi conviene utilizzare quella perchè otterrete un ottimo risultato in pochissimo tempo, ma se non la avete potete anche utilizzare un semplice mattarello. L’importante è che le sfoglie siano molto sottili.

Una volta ottenute le sfoglie d’impasto, ritagliate in tante striscioline della misura che preferite: utilizzate una rotella dentellata per ottenere la classica forma delle chiacchiere! 

A questo punto, fate riscaldare l’olio di semi in una padella antiaderente e quando sarà bollente mettete le chiacchiere a friggere: non appena saranno belle dorate togliete dalla padella con una schiumarola e mettetele su un foglio di carta assorbente in modo che si asciughino dall’olio.

Appena le chiacchiere saranno fredde, cospargetele di zucchero a velo et voilà! Servitele e gustatele! 

Volete preparare delle chiacchiere originali? Provate ad aggiungere un po’ di cacao all’impasto!

Scopri altre ricette per preparare dolci gustosi:

Share.

About Author

Comments are closed.