Castagnole: la ricetta perfetta della nonna



0

Le castagnole sono dei dolci diffusi in moltissime regioni italiane, che vengono preparati sempre nel periodo del Carnevale. Amatissime da grandi e piccini, le castagnole sono di una golosità impressionante e si presentano come piccoli bocconcini fritti e zuccherini: ne mangi uno, ma non puoi resistere alla tentazione di prendere anche il secondo! Preparare le castagnole è facilissimo, a patto che si abbia la ricetta giusta: il segreto infatti sta solo nella pastella e la bontà del risultato finale non dipende tanto dall’abilità di chi le prepara quanto piuttosto dalle dosi degli ingredienti. Con questa ricettina potrete preparare delle castagnole davvero sublimi, morbidissime e golose: vediamo subito come fare.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 2 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 250 g di farina
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1/2 bustina di lievito in polvere
  • olio di semi q.b.
  • 1 pizzico di sale

Occorrente:

  • Ciotola capiente
  • setaccio
  • tegame
  • schiumarola
  • carta assorbente

Preparazione delle castagnole di Carnevale perfette

Preparare delle buonissime castagnole, come abbiamo detto, non è per nulla difficile: per prima cosa togliete il burro un po’ prima di mettervi a cucinare in modo che si ammorbidisca naturalmente.

Mettete quindi il burro ammorbidito in una ciotola capiente insieme allo zucchero e mescolate bene fino a quando non saranno amalgamati. A questo punto unite anche le uova: attente, perchè anche in questo caso, come avevamo visto nella preparazione della pasta choux dei bignè, dovrete incorporare un uovo alla volta perchè mettendoli tutti insieme farete molta fatica ad amalgamarli bene.

Una volta che il composto sarà bello omogeneo, aggiungete anche la farina ed il lievito setacciati, la vanillina e la scorza del limone grattugiata. Amalgamate bene il tutto fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea.

A questo punto, versate abbondante olio nel tegame e portatelo a raggiungere la temperatura giusta per friggere, quindi mettete un po’ di impasto su un cucchiaino e tuffatelo nell’olio bollente. Bastano pochi secondi perchè le castagnole siano pronte: non appena iniziano ad essere dorate toglietele dall’olio con una schiumarola e mettetele ad asciugare su un foglio di carta assorbente.

Cospargete mano a mano le castagnole con un po’ di zucchero semolato et voilà! Gustatele: sentirete che bontà!

La variante: le castagnole al cioccolato

Se volete preparare le castagnole in una versione ancora più golosa ed invitante, vi consiglio di provare la variante con il cioccolato, anche perchè è davvero semplicissima! La ricetta fondamentalmente rimane uguale, con la differenza che potrete aggiungere all’impasto o qualche goccia di cioccolato, che in cottura si fonderà, oppure del cacao in polvere. La prima opzione è quella migliore, quindi che aspettate? Provatela anche voi e vedrete che non riuscirete più a fare a meno di questi deliziosi dolcetti!

Scopri altre ricette per preparare dolci golosi:

Share.

About Author

Comments are closed.