Una torta di mele come torta di compleanno



0

Quando pensiamo a una torta di compleanno non siamo abituati a pensare a una torta di mele, ma al solito pan di spagna farcito di crema pasticcera e ricoperto di cioccolato. Questo perché immaginiamo per un compleanno una torta riccamente decorata in superficie, ma come vi dimostreremo non è escluso che una torta di mele non possa essere bella e sfarzosa, decoratissima e speciale!

Le torte che esplodono di creme super dolci sono certamente golose, ma si prestano piuttosto al compleanno dei più piccoli poiché rispecchiano le torte dell’immaginario infantile e, diciamolo, i bambini non si fanno certo problemi per le calorie di troppo. Senza contare che spesso si necessita di una torta sostanziosa in modo che una fetta soddisfi già le esigenze del palato: talvolta il bis di torta rischia di non esserci per tutti! La torta di mele viene spesso esclusa a priori perché può apparentemente creare delle difficoltà nella decorazione, ma in realtà si tratta solo di ingegnarsi un pochino. Vi proponiamo qualche soluzione e qualche ricetta per la realizzazione! Se le mele vengono impastate alla fine con il composto, restando quindi in superficie non combinano bene con la pasta di zucchero di decorazione poiché questa si inumidirebbe troppo.

Una soluzione a questo, applicabile alle torte di mele che vi presentiamo a seguito, è quella di versare solo metà dell’impasto nello stampo, disporvi le mele e ricoprire solo successivamente con l’altra metà. In questo caso le mele resteranno all’interno, dando comunque sapore e morbidezza, e la superficie, così più regolare, potrebbe essere ricoperta di pasta di zucchero e decorata a piacere. Questa è semplicemente una delle opzioni possibili, in realtà con le mele stesse è possibile realizzare delle decorazioni splendide semplicemente disponendo le fette di mele sulla superficie in diversi modi: sdraiate a spicchi, disposte a dischi o disposte elegantemente a forma di rosa (creando la rosa disponendo le fette tagliate finemente in una tazzina per dare la forma). In questi casi sarà sufficiente procurarsi delle decorazioni come delle gocce di cioccolato da mettere fra una fetta e l’altra, oppure spargervi con un setaccio lo zucchero a velo, delle perline colorate o della frutta secca sulla superficie. Insomma basta davvero poco per impreziosire la nostra torta di mele! Per quanto riguarda la farcitura la situazione si complica nel senso che le mele nell’impasto fanno già da farcitura poiché restano piuttosto umide.

Decora la tua torta di compleanno

Una possibilità per ovviare a questo è quella di aggiungere all’impasto le mele tagliate molto piccole, o grattugiate, in modo che una volta sezionata la torta in senso orizzontale il risultato possa essere piuttosto preciso e la mela sia perfettamente amalgamata alla pasta. Qualora si vada a farcire la torta di mele, proprio per il fatto che queste sono già umide di per sé, si consiglia di mettere un quantitativo esiguo di crema. Per questione di abbinamento di sapori invece sconsigliate le marmellate e ben vengano creme come la chantilly, il cioccolato o la crema pasticcera, magari con l’aggiunta di un pizzico di cannella. Un’altra idea potrebbe essere anche quella di servire la fetta di torta di mele classica con una pallina di gelato al gusto panna o vaniglia, oppure un ricciolo di golosa panna montata, per una presentazione più chic spolverando alla fine il piatto di presentazione con zucchero a velo e/o un filo di cannella. In molti casi rispetto alla solita pesante torta di compleanno ripiena di creme super dolci, gli adulti potrebbero veramente preferire una torta di mele, più leggera e piacevole e abbinabile anche a un buon vino come un passito o uno spumante dolce.

Per realizzare la vostra torta di compleanno preferita potete prendere spunto da alcune ricette da noi proposte nella nostra sezione dedicata cliccando qui !!!

Share.

About Author

Comments are closed.