Dolci veloci: millefoglie alle mele



0

Se sei alla ricerca di uno o più dolci veloci da preparare per le occasioni speciali, la millefoglie è sempre un’ottima soluzione.

La millefoglie alle mele è un dolce classico e raffinato, sempre molto gradito a fine pasto. Le prime tracce di questa leccornia risalgono al 1651 e si trovano nel libro “Cuisinier françois del celebre cuoco François Pierre de La Varenne. In seguito la ricetta originale subì però qualche modifica. Fu, infatti, perfezionata da Marie-Antoine Carême, uno dei più grandi e colti cuochi francesi, che alla fine del XVIII secolo modernizzò la ricetta che comprendeva tre strati di pasta sfoglia alternati a due di crema pasticcera e la superficie guarnita con glassa bianca. L’aggiunta delle mele fu indubbiamente successiva così come la creazione della millefoglie salata realizzate con formaggio, spinaci o altri ripieni salati.

Specifiche:

Tempo di preparazione: 60 minuti

Difficoltà: facile

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di pasta sfoglia surgelata
  • 1 kg di mele
  • ½ l di latte parzialmente scremato
  • 5 tuorli
  • 50 g di farina
  • 300 g di zucchero
  • 1 limone
  • cannella in polvere q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Occorrente:

  • una teglia da forno
  • un mattarello
  • un padellino
  • una ciotola
  • un mestolo di legno
  • una padella antiaderente
  • carta da forno
  • un coltello

Dolci veloci: preparazione della millefoglie alle mele

Per preparare la ricetta della millefoglie alle mele sbatti i tuorli in una ciotola con 150 g di zucchero, unisci la farina a pioggia e mescola bene, poi scalda il latte in un padellino con un pizzico di cannella e la buccia del limone. Quando il latte comincerà a bollire, versalo lentamente nella ciotola contenente il composto a base di uova e amalgama bene con un mestolo di legno. Dopodiché trasferisci il composto nello stesso padellino del latte e cuoci a fuoco lento per 15 minuti, mescolando fin quando si addensa.

A questo punto stendi la pasta sfoglia con un mattarello, tagliala in tre quadrati con l’ausilio di un coltello e disponila in una teglia rivestita con la carta da forno, poi bucherellala con una forchetta e cospargila con 50 g di zucchero in modo da formare una crosticina. Cuoci in forno caldo a 190° finché la sfoglia diventa croccante e dorata.

Nel frattempo sbuccia le mele, elimina i torsoli e tagliale a fette, dopodiché scalda una padella antiaderente sul fuoco, mettici sopra le mele e cospargile con lo zucchero rimasto. Fai rosolare fino a quando saranno dorate.

Una volta pronte dedicati alla composizione della millefoglie, quindi disponi la prima sfoglia su un piatto, spalma la crema e adagiaci sopra le mele cotte, poi chiudi con la seconda sfoglia e ripeti l’operazione. Infine servi la millefoglie su un piatto da portata e spolverizza l’ultima sfoglia con un po’ di zucchero a velo.

Nota bene: il tempo di preparazione della nostra millefoglie alle mele non supererà i 60 minuti solo se sceglierai di utilizzare la pasta sfoglia surgelata come da ricetta. In caso contrario, cioè scegliendo di preparare la pasta sfoglia in casa, i tempi si allungheranno notevolmente e la millefoglie uscirà rapidamente dalla categoria dei dolci veloci.

Share.

About Author

Comments are closed.