La marmellata di mele cotogne per farcire la crostata



0

La marmellata di mele cotogne è la soluzione ideale per farcire una crostata fatta in casa senza correre il rischio di incappare in un dolce eccessivamente zuccherino. Sono tanti, infatti, coloro che preferiscono le marmellate dal gusto acidulo a quelle particolarmente dolciastre, pertanto la crostata con marmellata di mele cotogne è un’ottima scelta anche per i palati meno delicati.

Questa marmellata tipicamente autunnale non è ovviamente adatta alla sola preparazione di dolcetti, torte e crostate ma è ottima anche sulle fette biscottate per la prima colazione e la merenda.

Benché il procedimento di questa ricetta sia abbastanza semplice ti invitiamo a non trascurare alcune semplici accortezze, come la sterilizzazione dei vasetti di vetro, che si rivelano fondamentali per la buona riuscita della marmellata di mele cotogne.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 60 minuti
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 1 kg di mele cotogne
  • 800 g di zucchero

Occorrente:

  • una casseruola
  • due ciotole capienti
  • un frullatore a immersione o un minipimer
  • vasetti di vetro con chiusura ermetica

Preparazione della marmellata di mele cotogne per farcire la crostata

Per preparare la marmellata di mele cotogne sbuccia le mele, elimina i torsoli e tagliale a fette, poi mettile in una casseruola con l’acqua e porta a cottura. Una volta cotte, trasferiscile in una ciotola e frullale con il mixer a immersione, poi rimettile nella casseruola con lo zucchero e continua la cottura a fuoco moderato, mescolando quasi di continuo.

Quando la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza, toglila dal fuoco e trasferiscila in una ciotola al fine di bloccarne la cottura, poi versala ancora calda nei vasetti di vetro sterilizzati in acqua bollente, chiudili ermeticamente e capovolgili in modo che si formi il sottovuoto. Non appena i vasetti si saranno raffreddati, rivoltali e conservali in un luogo buio, fresco e asciutto.

Dopo circa un mese, il tempo necessario a verificare l’eventuale formazione di muffe, potrai finalmente utilizzare la marmellata di mele cotogne per farcire una crostata o una torta dal sapore autunnale.

Per un risultato ottimale e sicuro ti consigliamo di sterilizzare i vasetti e i coperchi in acqua calda nel momento stesso in cui decidi di riempirli, quindi lava accuratamente i vasetti sotto l’acqua corrente e assicurati che non abbiano alcuna scheggiatura, poi lava bene anche le guarnizioni delle chiusure ermetiche e mettile ad asciugare. Dopodiché fodera una pentola dai bordi alti con un canovaccio pulito e sistema i vasetti all’interno con l’apertura rivolta verso l’alto, poi metti attorno ai vasetti diversi canovacci in modo che non si rompano urtandosi durante il processo di bollitura. A questo punto riempi la pentola di acqua fino a coprire tutti i vasetti e porta a ebollizione, poi abbassa la fiamma e lascia i vasetti ammollo per altri 30 minuti. Dopo circa 20 minuti, immergi anche i coperchi e sterilizzali. Trascorsa la mezz’ora indicata, spegni il fuoco e lascia raffreddare, poi estrai i vasetti dalla pentola e mettili a scolare capovolti su uno strofinaccio pulito.

Share.

About Author

Comments are closed.