La ricetta del semifreddo al limone: delicato e leggero!



0

Oggi vi proponiamo una ricetta che sicuramente apprezzerete: in estate le temperature sono molto alte e poter preparare un dessert senza essere costretti ad accendere il forno è davvero una gran cosa! Se poi il dessert in questione è leggero e rinfrescante, e addirittura aiuta pure a digerire, allora non si può desiderare di meglio. Il semifreddo al limone è una validissima alternativa al sorbetto: mentre quest’ultimo viene servito a fine pasto ma non ha certo l’aspetto di un dolce, il semifreddo è sicuramente più elegante e raffinato. Prepararlo è facilissimo e anche veloce: non richiede cottura ma dovete comunque tenere conto dei tempi di raffreddamento: l’ideale quindi è prepararlo il giorno prima, in modo da non dovervene preoccupare. Vediamo come fare.

Specifiche:

  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di raffreddamento: 4 ore
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 300 g di zucchero
  • 300 ml di succo di limone
  • 500 ml di panna fresca
  • 6 albumi
  • 2 limoni

Occorrente:

Preparazione del semifreddo al limone

Come vi ho già anticipato, questo dolce non richiede cottura ma dovete comunque considerare che prima di poterlo servire dovrete metterlo nel freezer per almeno 3-4 ore quindi vi conviene prepararlo in anticipo. Se potete, l’ideale sarebbe farlo la sera prima in modo che possa rassodarsi per tutta la notte.

Preparare il semifreddo al limone non è difficile, ma per un risultato impeccabile vi consiglio di usare i limoni non trattati perchè dovrete usare anche la scorza grattugiata degli agrumi.

Prima di tutto, montate la panna insieme a metà dello zucchero (150 g) e mettetela per qualche minuto da parte. Se la panna fa fatica a montare, significa che è troppo calda: mettetela in frigorifero per almeno 30 minuti e riprovate: vedrete che non avrete più di questi problemi! In una ciotola diversa, montate quindi anche gli albumi a neve insieme al rimanente zucchero (gli altri 150 g): vi consiglio di usare le fruste elettriche: impiegherete molto meno tempo!

A questo punto, mescolate i due composti con molta delicatezza e aggiungete anche il succo dei due limoni e la scorza grattugiata. Incorporate bene tutti gli ingredienti in modo da ottenere un unico composto omogeneo, quindi versate il tutto nello stampo per plumcake.

A questo punto, non vi rimane che mettere il vostro semifreddo al limone in freezer a rassodare: dovrete lasciarlo almeno 4 ore ma vi consiglio di prepararlo la sera prima e tenerlo in freezer tutta la notte per ottenere un semifreddo perfetto.

Prima di servire il vostro semifreddo al limone, tiratelo fuori dal freezer e lasciatelo riposare qualche minuto in modo che non risulti troppo ghiacciato e duro. Guarnitelo a piacere con qualche fettina fresca di limone et voilà! Vi basterà tagliarlo a fettine e servirlo ai vostri ospiti, che sicuramente apprezzeranno questo delicato e rinfrescante dessert estivo!

Scopri altre ricette per preparare un ottimo semifreddo:

Share.

About Author

Comments are closed.