Come preparare un’ottima Creme Brulee



0

Oggi vediamo come preparare una creme brulee perfetta e delicata: questo dolce al cucchiaio è molto simile alla crema catalana, ma secondo me è molto più leggero ed è l’ideale per concludere una cena in bellezza. Per via della sua irresistibile crosticina, la creme brulee mi è sempre sembrata complicata da preparare, quindi ho sempre rimandato la sperimentazione di questo dolce anche se lo ho sempre amato moltissimo. Un giorno poi ho deciso di provare e mi sono accorta di quanto, in realtà, preparare una perfetta creme brulee sia facilissimo! Se quindi volete mettervi alla prova con questo dolce al cucchiaio, non spaventatevi: se seguirete questa ricetta non avrete alcun problema ed il risultato sarà da leccarsi i baffi. Vediamo come fare.

Specifiche: 

  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 1 ora
  • Difficoltà: facile

Ingredienti (per 4 porzioni):

  • 250 ml di panna fresca
  • 2 tuorli
  • 50 g di zucchero
  • 1/2 cucchiaio di liquore all’arancia
  • 1 stecca di vaniglia
  • zucchero di canna q.b.

Occorrente:

Preparazione della creme brulee perfetta

Prima di tutto, mettete la panna fresca in un pentolino insieme alla stecca di vaniglia e portate ad ebollizione in modo che si aromatizzi, ma attente: non appena la panna raggiunge il bollore dovrete toglierla subito dal fuoco e metterla da parte per qualche minuto.

Nel mentre, in una ciotola ampia, sbattete i tuorli con lo zucchero e il liquore all’arancia fino ad ottenere un composto bello spumoso e chiaro, quindi unite a filo anche la panna aromatizzata alla vaniglia. Vi consiglio di filtrarla mano a mano che la versate nella ciotola, in modo da non aggiungere per sbaglio qualche pezzo di vaniglia. Mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

A questo punto, versate il composto della creme brulee nelle apposite ciotoline di ceramica e posizionate queste in una teglia piena di acqua bollente, in modo che risultino coperte di acqua fino a metà della loro altezza.

Accendete il forno impostando una temperatura di 160° e non appena sarà caldo inserite la teglia con le ciotoline di creme brulee, quindi cuocete il tutto per circa 1 ora. 

A questo punto, lasciate raffreddare a temperatura ambiente la vostra creme brulee, quindi mettete le ciotoline in frigorifero per alcune ore, in modo che si rassodino bene.

Prima di servire la creme brulee ai vostri ospiti, cospargete la superficie con dello zucchero di canna e caramellatelo abbondantemente con il cannello per dolci. Se non avete questo strumento un po’ insolito, potete anche utilizzare il grill del forno per qualche minuto, fino a quando la superficie non sarà bella dorata e croccante.

Et voilà! La vostra creme brulee è pronta da servire e sicuramente lascerà estasiati tutti i vostri ospiti perchè questa ricetta è perfetta ed è davvero difficile sbagliare!

Scopri altre ricette per preparare ottimi dolci al cucchiaio:

Share.

About Author

Comments are closed.