Ricetta della torta di mele a raggi



0

Se cerchi un dessert classico, gustoso e invitante in cui la freschezza della mela incontra il morbido impasto profumato alla vaniglia, la torta di mele a raggi fa proprio al caso tuo. Ideale per una sana prima colazione, per una golosa merenda o per allietare il palato dei tuoi ospiti a fine pasto, questa torta di mele è il dolce giusto per accontentare tutti.

Scopriamo insieme come prepararla.

Specifiche:

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 50 minuti

Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 125 g di burro freddo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 o 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 bacca di vaniglia o una bustina di vanillina
  • 2 limoni non trattati (scorza e succo)
  • 800 g di mele Fuji o Royal Gala
  • 150 ml di latte fresco intero
  • 125 g di zucchero semolato
  • 3 uova medie
  • 250 g di farina manitoba
  • sale q.b.

Occorrente:

  • mixer con lame
  • coltellino
  • colino in acciaio o setaccio da cucina
  • grattugia
  • tortiera a cerniera di 26-28 cm di diametro
  • carta da forno
  • spatola da cucina
  • coltello e scavino per le mele
  • ciotola

Preparazione della torta di mele a raggi

Per preparare la torta di mele a raggi comincia dall’impasto, quindi taglia a cubetti il burro freddo, mettilo nel mixer insieme alle uova, unisci lo zucchero semolato e un pizzico di sale, poi incidi la bacca di vaniglia con un coltellino, estrai i semini e uniscili al resto degli ingredienti. Dopodiché aziona il mixer a velocità media fino a ottenere un composto piuttosto omogeneo. A questo punto setaccia il lievito e la farina in una ciotola, uniscili all’impasto un po’ per volta alternandoli al latte e, con il mixer di nuovo a velocità media, amalgama il tutto fino a ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. Una volta fermato il mixer, aggiungi all’impasto la scorza precedentemente grattugiata di due limoni e aziona ancora una volta il mixer per incorporarla.

Ora che l’impasto è pronto dedicati alle mele, quindi sbucciale, privale del torsolo e tagliale in quattro parti in modo da ricavare da ciascun quarto 3 fettine di mela dello spessore di circa 1 cm. Se preferisci preparare le mele prima di dedicarti all’impasto, ti suggeriamo di trasferirle in una ciotola e cospargerle con un po’ di succo di limone per evitare che anneriscano.

A questo punto rivesti bene la tortiera con la carta da forno, versaci dentro l’impasto e livellalo con l’ausilio di una spatola da cucina, poi disponi le mele a raggiera sulla superficie della torta e spingile delicatamente nell’impasto. Per ottenere un buon risultato, ti consigliamo di suddividere la circonferenza mettendo una fetta di mela a ogni quarto della tortiera e di sistemare le restanti fette in maniera piuttosto ravvicinata. In questo modo ogni quarto della torta avrà lo stesso numero di fettine di mela. Infine disponi le altre fette di mela in verticale al centro della torta e cospargi tutta la superficie con qualche cucchiaio di zucchero di canna, poi cuoci la torta di mele a raggi in forno statico a 180° per 50 minuti.

Quando la torta di mele sarà pronta, toglila dal forno e lasciala raffreddare prima di sformarla su un vassoio da portata.

Share.

About Author

Comments are closed.